giovedì 4 luglio 2013

Joseph Conrad: da Sotheby’s la raccolta di Stanley J. Seeger

Joseph Conrad è stato uno scrittore inglese  di origine polacca e benché l’inglese fosse la sua terza lingua dopo polacco e francese si ricorda la sua opera come quella di uno  dei maggiori scrittori moderni. 

Il romanticismo è tipico di molte sue opere ma Conrad è considerato soprattutto un importante precursore della letteratura  modernista. 

Il suo stile narrativo, caratterizzato dalla presenza di personaggi anti-eroici ha influenzato molti scrittori, tra cui il nobel Ernest Hemingway, David Herbert Lawrence, Graham Greene e William S. Burroughs per citarne alcuni. 

Tra i suoi grandi estimatori c’era l’americano Stanley J. Seeger, un musicista, un bibliofilo, ma soprattutto un esperto d'arte di genio considerato uno dei più grandi collezionisti del XX secolo. 

Un cultore che durante la sua esistenza ha raccolto opere d'arte, libri, ceramiche e manoscritti di notevolissima importanza di vari artisti, tra cui le prime edizioni, le opere autografate, i manoscritti, le lettere e le note personali dello scrittore di Berdicev e dei suoi amici. 

Ora, Sotheby's proporrà i 193 lotti del catalogo della biblioteca personale del collezionista all'asta in due vendite, la prima delle quali avrà luogo mercoledì dieci 10 luglio. 

Tra le più importanti opere in vendita ci saranno il manoscritto autografato de il Tifone che sarà battuto all'asta con una stima valutata attorno alle 300.000-500.000 sterline. 

Ma ci sono molti altri pezzi degni di nota nei lotti, a cominciare dal dattiloscritto corretto a mano di Falk, uno dei racconti - scritto nel 1919 - più rappresentativi dell’arte di Conrad. 

A questi si aggiunge una rara lettera autografata del 1902 nella quale Conrad discute di Cuore di tenebra (opera che ha ispirato Apocalypse Now, il film del 1979 diretto da Francis Ford Coppola), quindi una copia de Lo specchio del mare, dedicata allo scrittore Henry James e una copia annotata dalla poetessa Sylvia Plath sul romanzo Lord Jim, copia che il marito e poeta Ted Hughes le lesse ad alta voce un anno prima della sua morte. 

Ma le sorprese per i collezionisti, è da scommetterci, non si fermano qui, gli amici di Conrad erano parecchi

10 commenti:

  1. Spesso mi ripropongo di leggere Cuore di tenebra, ma non prendo mai il principio...

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo il Tifone. Certo, se viene battuto a 300.000-500.000 sterline ci sarà una ragione!

    RispondiElimina
  3. Hai fatto bene in dedicare un post a questo grande scrittore, l'ho letto diverse volte è uno di miei favoriti, ma non sapevo che si stavano mettendo all' asta qualche manoscritto suo . Ottimo post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato la news e mi sembrava interessante da condividere

      Elimina
  4. Lo specchio del colonialismo... lo amo!

    RispondiElimina
  5. Conrad è un grande, anche se non lo amo particolarmente.Sono curiosa di vedere a quanto battono la lettera...ho qualche autografo e lettere del Risorgimento :-)

    RispondiElimina
  6. Ho letto sia "Cuore di tenebra" che "La linea d'ombra". Però temo che non potrò competere all'asta in questione ;-)

    RispondiElimina
  7. non ho mai letto niente di lui, ma a giudicare dai commenti di chi lo ha fatto, credo che ne valga la pena. Qualche titolo papabile per i libri che mi porto in vacanza

    RispondiElimina