giovedì 11 luglio 2013

I nomi di battesimo creati dagli scrittori

Nomix è un sito che vi da tutte una serie di nozioni riguardanti i nomi di battesimo: significato, nomi per bambini, nomi stranieri, giochi con i nomi, curiosità legate ai nomi e molte altre chicche. 

Un sito curioso e particolare che ha destato la mia curiosità sopratutto per un post che tratta un elenco di nomi di battesimo inventati da scrittori e poeti italiani e stranieri per i protagonisti delle loro opere - nomi assai significati per chi ama la letteratura. 

Ho condensato ed elaborato un po’ il tutto per non appesantire troppo il lavoro, ma cliccando sul nome Nomix in testa all’articolo andate direttamente alla fonte più completa ed esaustiva: 

Cosette è un nome di origine letteraria che si è diffusosi alla fine dell'Ottocento. È la protagonista del romanzo I Miserabili di Victor Hugo.   

Dedesmona è un nome inventato nel Cinquecento dallo scrittore Giovan Battista Giraldi Cinzio, ma è stato reso celebre dalla tragedia Otello di Shakespeare

Dorian fu utilizzato la prima volta per il protagonista del famoso romanzo di Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray

Doralice è un nome inventato dal poeta Matteo Maria Boiardo e poi ripreso da Ludovico Ariosto per un personaggio dell'Orlando Furioso

Iago venne inventato da William Shakespeare per il suo Otello

Jessica fu usato per la prima volta da William Shakespeare ne Il mercante di Venezia

Luana è un nome di origine incerta e compare per la prima volta nella sceneggiatura del film del regista statunitense King Vidor, Luana la vergine sacra

Miranda è un nome inventato dal solito William Shakespeare per uno dei personaggi della tragedia teatrale La tempesta

Mirella appare per la prima volta nel poema provenzale Mirèio del francese Frédéric Mistral. 

Norma fu creato dal poeta Felice Romani per il personaggio principale della sua opera Norma

Ombretta fu usato la prima volta nel romanzo Piccolo mondo antico dello scrittore Antonio Fogazzaro.

Ornella è stato inventato da Gabriele D'Annunzio che lo ha utilizzato per la protagonista de La figlia di Jorio

Pamela è molto probabilmente un'invenzione dello scrittore britannico Philip Sidney per il poema Arcadia

Vanessa fu inventato dallo scrittore inglese Jonathan Swift.

Wanda si associa alla protagonista di un poema scritto dal monaco V. Kablubek che narrò la storia della Polonia e dei suoi abitanti.

8 commenti:

  1. Io ho questo sito tra i preferiti, spettacolare per cercare dei nomi per i personaggi... ci sono nomi per tutte le nazionalità e le etnie, e pure i cognomi! Indispensabile!
    Il Moro

    RispondiElimina
  2. Ho segnato il sito, e bello sapere anche queste cose, sono interessanti e poi e un vero momento di relax per leggere!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo questo sito, amo molto questo genere di curiosità! L'ho visitato e posso dire che sarebbe il classico portale su cui passerei lei ore.

    RispondiElimina
  4. Doralice è l'unico tra questi che non avevo mai sentito; degli altri alcuni mi piacciono altri no; ma parlando per esperienza diretta, non metterò mai in futuro un nome difficile ai miei figli, perchè nascono delle difficoltà nella scrittura, nella pronuncia che complicano la burocrazia!

    RispondiElimina
  5. Pensavo che Dorian esistesse già da prima. Bello sapere che fu coniato dal grande Wilde.

    RispondiElimina
  6. un sito interessante e che bei nomi

    RispondiElimina
  7. Non era Desdemona? ;)
    Sempre ottimi articoli nel tuo blog!

    RispondiElimina