martedì 25 giugno 2013

Amici miei, grazie

Vi confesso che c’ho pensato abbastanza prima di redigere questo post: un po’ perché non vorrei sembrare indelicato e apparire inopportuno nei confronti delle persone che cito - spero che a nessuno di loro dia fastidio vedere il proprio nome inserito in un articolo del mio blog (in caso contrario non abbiate timore a segnalarlo e perdonatemi se mi sono preso la libertà di farlo) - un po’ perché a monte c’è sempre il fastidioso lavoro del blogger che sembra in ogni momento a caccia di visite e immagino già il pensiero di qualche lettore che mi starà tirando addosso una miriade di accidenti: “Eccolo il maledetto che trova tutti i sistemi possibili per incamerare traffico." 

Be’ non è così. Le visite arriveranno, naturale, ma voglio davvero che questo post sia letto e condiviso principalmente perciò che vuole essere: un articolo di ringraziamento. 

Insomma a volte siamo sempre pronti a parlar male delle rete e del web e del mondo virtuale e poi c’è un sacco di gente generosa a cui non costa nulla un semplice click per dare la mano a un deficiente che per qualche motivo si trova il blog in down

Adesso, ho la certezza che il tutto è frutto di un difetto della connessione, ma domenica pomeriggio quando ho messo il seguente status su facebook con una piccola richiesta di aiuto ero davvero nei guai. 


Il tutto è accaduto in concomitanza con il rinnovo del dominio e pensavo che qualche pagamento fosse andato a male. Non pensavo in ogni caso di ricevere così tanti feedback. 

Il giorno dopo ho potuto verificare dalle statistiche di aver avuto nel giro di un’ora più di cento contatti superiori alla media, cosa molto strana in un pomeriggio di una domenica estiva. 



Quindi permettermi almeno di ringraziare tutti coloro che hanno lasciato un segno, per me molto importante. 

Incomincio da Germano Hell Greco, Marco Siena Contastelle e Paola Prezati Scaglione, loro sanno il perché e poi Christian Citton, Vincenzo Li Causi, Alan Ford, Davide Lorigliola, Stefano Gerosa, Davide Viganò, Daniela Sassi, Alberto Cola, Simone Lega, Massimiliano Frangella, Fabrizio Pallequadre Leone, Mirta Smirni, e Fra Fla che mi hanno commentato lo status, ma è stato molto utile anche il pollice alzato di Fabrizio Vercelli, Elide Cau, Carlo Buzzoni e Alessandro Basso De Marc

Ecco, per chi potrà incontrarmi fisicamente sappia di avere diritto a un caffè o un aperitivo, tutti gli altri invece spero si accontentino di una stretta di mano virtuale, vale anche quella per conto mio e molto.

16 commenti: