mercoledì 3 aprile 2013

Libri da leggere per Lindsay Lohan

Sarà sballata, balorda, mezza matta, quello che volete ma la ragazza a me piace. Lindsay Lohan a me piace molto di più di Paris Hilton, tanto per fare un paragone, visto che le due spesso vengono associate. 

Bene ora non sono mica qui a tesserne le lodi o a giudicare il suo valore artistico, dopotutto ricordo solo due film dopotutto da lei interpretati: il remake de Il cow boy con il velo da sposa, ovvero Genitori in trappola e Herbie - Il super Maggiolino

Non chiedetemi nulla poi riguardo alla sua carriera musicale e televisiva, ma tant’è la ragazza e così brava nel farsi pubblicità che non fa fatica a passare inosservata. 

Il motivo di questo post è prima di tutto di carattere Seo, visto che il nome e il cognome della ragazza fanno balzare in testa ai motori di ricerca, e secondariamente perché non mi sarei aspettato di trovare un sito che associa cinque libri alla sua figura. 

Insomma una lista di cinque libri capita a fagiolo visto quella specie di rubrica che sta prendendo piede sul mio blog. 

Ora mettere assieme: Berlusconi, gli ultimi due Papi, Hitler, capisco che possa causare sconcerto mettere assieme personalità così diverse, ma la cultura viene fatta nel bene e nel male. 

Quindi non posso far altro che segnalare i cinque libri: 

Delitto e castigo di Fëdor Dostoevskij 
This Vacant Paradise di Victoria Patterson 
The Los Angeles Diaries and This River di James Brown 
Drop the Rock di Todd W, Bill P. e Sara S. 
La spiritualità dell'imperfezione di Ernest Kurtz e Katherine Ketcham 

Dove sta l’inghippo? L’inghippo consiste nel fatto che du soltanto di questi libri ho trovato il titolo italiano, ma soprattutto, piccolo pesce d’aprile tardivo, non si tratta dei cinque libri preferiti da Lindsay Lohan, ma bensì sarebbero i libri che il sito di Crushable le avrebbe consigliato di leggere qualche anno fa, durante il periodo di detenzione che la ragazza trascorse. 

È sempre utile leggere qualcosa in fondo.

10 commenti:

  1. Diciamo pure che se avesse letto di più in vita sua forse avrebbe passato meno guai.

    RispondiElimina
  2. Non amo le celebrità, in particolare perchè li trovo pessimi esempi per ragazzini che li vedono come idoli e/o miti.
    Lei poi non mi dice nulla personalmente.
    Trovo invece di gran lunga più interessante la lista dei libri da te annotata che voglio trascrivermi per leggerli.

    RispondiElimina
  3. Ah, ecco, mi sembrava strano che la Lohan avesse letto titoli come questi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andava meglio come pesce d'aprile questo post

      Elimina
  4. PS: Anche a me sta moooolto più simpatica rispetto a Paris!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh però se ci usciamo assieme uno dei due si dovrà adattare, vabbe' lo faro io

      Elimina
  5. io la conoscevo di più per i "seni volanti"...

    RispondiElimina