mercoledì 10 aprile 2013

A viso coperto di Riccardo Gazzaniga e i finalisti del Premio Italo Calvino 2013

Ieri ho ricevuto per posta una copia omaggiata e con dedica da parte dell’autore del romanzo A viso coperto, Riccardo Gazzaniga, opera vincitrice del Premio Italo Calvino 2012

Per chi non lo sapesse, ma lo dubito, il Premio Italo Calvino viene assegnato ogni anno a uno scrittore esordiente, anche se ormai siamo sempre di più vicino a un riconoscimento letterario di risonanza nazionale visto che tra i suoi vincitori e partecipanti ci sono alcuni tra i nomi più noti della letteratura italiana contemporanea. 

Bastano i nomi di Susanna Tamaro, Cristina Comencini e Marcello Fois tanto per citarne alcuni? 

Bene il prossimo 19 aprile, alle ore 17.30, presso il Circolo dei Lettori, a Torino avrà luogo la cerimonia di Premiazione del Calvino 2013 che sceglierà il vincitore tra i seguenti autori e titoli: 

Domenico Dara, Breve trattato sulle coincidenze 
Carlo De Rossi, Il ventre della regina 
Andrea D’Urso, Nomi, cose, città 
Marco Magini, Come fossi solo 
Francesco Maino, Cartongesso 
Stefano Perricone, La donna dell’uomo che girava in tondo 
Simona Rondolini, I costruttori di ponti 
Carmen Totaro, Le piene di grazia 

Intanto, però, approfitto della coda di questo articolo per tornare a parlare di Riccardo Gazzaniga che pubblicamente ringrazio per l’omaggio o per la dedica, un gesto che mi rende ancora più orgoglioso e fiero della sua amicizia. 

Purtroppo ieri sera mi sono potuto leggere soltanto i primi due capitoli e quindi ritengo sia presto per pronunciarmi in merito al valore letterario dell’opera, ma sono sicuro che nelle prossime settimane troveremo il tempo per parlarne in maniera più dettagliata.

7 commenti:

  1. sono curiosa di leggere prossimamente un tuo commento allora sul libro e di conoscere il vincitore del premio.

    RispondiElimina
  2. Lo sapevo, tu lo fai apposta a temporeggiare per prolungarmi il tormento di invidia... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah già dimenticavo un particolare Jennaro, capisco quanto possa interessarti questo libro

      Elimina
  3. interessante questo blog. anche io amo leggere e tante volte ho...l'imbarazzo della scelta. Ora so che posso affidarmi alle tue esperienze.

    RispondiElimina