sabato 23 marzo 2013

In vetrina con Non toccatemi il sangue di Diana Lama

La vetrina per la settimana in arrivo è dedicata al libro Non toccatemi il sangue di Diana Lama, acquistabile al prezzo di € 1,99 sul eStore di Mezzotints e sulle principali librerie online. 

Diana Lama, napoletana, medico specializzata in Chirurgia del Cuore e Grossi Vasi, professore universitario, ecocardiografista, nonché titolare dell’insegnamento di Epidemiologia Geriatria alla Seconda Università di Napoli dove lavora è un’autrice conosciuta sia in Italia sia all’estero. 

Ora inaugura la collana Ombre di Mezzotints con una raccolta di racconti noir, già pubblicati in antologie e magazine ma ampiamente rivisti, ma regala anche una storia indedita. Storie che partono dalla quotidianità domestica per sfociare in manifestazioni crudeli e inquietanti del male con protagonisti, spesso, i bambini che riescono a risolvere i problemi grazie alla loro ingenuità. 

Chicca preziosa della raccolta una prefazione di Alan D. Altieri

Ecco un estratto del racconto Janare di famiglia:

Non ne avete mai sentito parlare? Non conoscete le janare? E allora mi dispiace assai per voi, caro Maresciallo, perché vuol dire che non vi informate sulle tradizioni dei posti in cui vivete. Perché voi non siete di Napoli, vero? Eh, si capisce, si capisce. Toscano, eh? Però dovreste studiare di più. Informarvi sulle faccende locali, a noi dopotutto il vostro Dante ce lo fanno leggere a scuola. Che c’entra? C’entra che così sapreste qualcosa dell’argomento e non avreste bisogno di fare domande inutili. Vabbè, vuol dire che vi farò edotto io, non è un problema. Le janare sono una specie di streghe, caro Maresciallo, nella tradizione napoletana, beneventana e in genere di tutta la Campania. Sono donne all’apparenza normali che di notte si trasformano in orribili megere e vagano cercando il modo di entrare nelle case per dare fastidio. 

Per partecipare seguite le regole richieste al seguente post: Una settimana su facebook, oppure scrivete a ferrugianola@hotmail.com

4 commenti:

  1. Niente male per una cardiologa entrare nel cuore della gente con i suoi racconti :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie per la segnalazione Ferru. Bella l'immagine della cardiologa che entra nel cuore dei lettori con le sue storie. Oltre al nostro Non toccatemi il sangue è riuscita a farlo molte volte con i suoi diversi romanzi pubblicati da Giallo Mondadori, Piemme, e continuerà a farlo con un nuovo romanzo in uscita con Newton Compton.

    RispondiElimina