mercoledì 13 febbraio 2013

Leggere è più facile con le nuove tecnologie

Per chi nutre ancora qualche piccolo pregiudizio nei confronti dei nuovi strumenti utilizzati nella lettura - eBook reader e tablet, per essere precisi - arriva una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Plos One a spingerli a ricredersi. 

A quanto pare la lettura attraverso questi strumenti sarebbe più facile e meno faticosa rispetto a quella tradizionale sui libri cartacei, specialmente per quanto riguarda le persone di una certa età. 

La ricerca è stata condotta - dai ricercatori della Johannes Gutenberg University Mainz, della Georg August University Gottingen e dell'University of Marburg - su due gruppi di persone: uno composto da ventuno adulti (13 femmine) con una età media di 66, 8 anni e uno composto da trentasei giovani (18 femmine) di 25,7 anni di età media. 

Lo studio ha monitorato l’attività cerebrale e i movimenti oculari dei lettori dei due gruppi - parametri considerati tra i più importanti per verificare lo sforzo - durante la lettura di un testo servendosi di supporti differenti: ovvero dapprima il classico libro cartaceo, per poi passare l’e-reader e al tablet. 

Be’ dai risultati emergerebbe che per gli anziani i risultati sono nettamente migliori con i tablet e gli altri dispositivi elettronici rispetto ai libri cartacei, e questo, secondo i ricercatori, dipenderebbe dalla possibilità di ingrandire i caratteri e dalla retroilluminazione. Non così lampante la differenza in età giovanile, ma in fondo non è quella la fascia che deve essere convinta

Ricordiamo che già da qualche tempo la vendita di libri elettronici ha superato quella dei libri cartacei, in diversi stati dal mondo, i primis i paesi anglosassoni. 

Fonti: Libreriamo

7 commenti:

  1. E diciamocelo, come cercavo di far notare ieri in un post (ho cercato, ma non tutti hanno afferrato), lo spazio sarà sempre più ridotto in futuro, e gli spostamenti da un'abitazione all'altra sempre più frequenti. Ho detto tutto.

    RispondiElimina
  2. io sono giovane...eppure gli ebook o legger al pc è una tortura! preferisco il cartaceo e scritto bello grande :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i giovani non c'è problema... leggere al pc è atroce, ma su lettore e kindle è tutta un'altra roba, lo garantisco

      Elimina
  3. bello e comodo ma decisamente amo più il cartaceo

    RispondiElimina
  4. Per me non è così facile.
    Preferisco leggere un libro e sfogliare le sue pagine.

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy