lunedì 4 febbraio 2013

Il più piccolo libro mai stampato

Il più piccolo libro mai stampato misura 0,9 x 0,9 mm ed è un'edizione de Il Camaleonte, racconto dello scrittore, drammaturgo e medico russo Anton Cechov, autore tra l’altro di Zio Vanja e Il giardino dei ciliegi.

Il libro è stato realizzato e pubblicato da Anatoliy Konenko, di Omsk, città Siberiana, in Russia nel 1996. Ogni libro è composto da 30 pagine, ha tre illustrazioni a colori e 11 righe di testo in una pagina. Il libro è stampato in edizione limitata di 100 copie, la metà in inglese, l’altra metà in russo. È rilegata in oro, argento, pelle e cucito in seta. Ciascuna copia ha un prezzo di cinquecento dollari Americani. 

Il realizzatore di questo piccolo gioiello artistico, nato a Orsk nel 1954, si è laureato dapprima in architettura alla Omsk Accademia di Ingegneria Civile, poi nel 1982 presso Omsk State University ha ottenuto la sua seconda laurea in Graphic Design

Konenko ha cominciato a creare opere in miniatura nel 1981 , diventando il primo artista microminiature Siberia e ha pubblicato più di 200 libri in miniatura. 

La sua edizione de Il Camaleonte è stata inserita nel Guinness dei primati.

Dal 2007, anche suo figlio ha cominciato a seguire le sue orme nella professione di microminiaturista.

7 commenti: