domenica 10 febbraio 2013

In vendita la casa di Francis Scott Fitzgerald

È in vendita un pezzo di storia letteraria mondiale. Una delle case dove Francis Scott Fitzgerald, l’autore de Il Grande Gatsby visse quando si trasferì a Baltimora nel 1932, è attualmente sul mercato per 450.000 dollari americani. 

Francis ci visse qualche tempo, mentre la moglie, Zelda, soggiornava presso la Clinica psichiatrica Phipps al Johns Hopkins Hospital, alle prese con uno dei suoi soliti crolli mentali. Tuttavia è presumibile che nonostante i suoi problemi, Fitzgerald sia stato in grado di scrivere in questa casa parte del romanzo Tenera è la notte

Situata al 1307 Park Ave, di Baltimora, la casa costruita in mattoni non era la prima abitazione di Francis e Zelda a Baltimora. I due avevano in affitto La Paix: una grande villa che prese fuoco per un incidente domestico causato da Zelda dopo che ebbe acceso alcune carte nel camino. 

Insomma anche se la casa Baltimora rappresenta uno dei momenti più bassi della vita di Fitzgerald, il residence contiene ancora alcuni segni dell'epoca del jazz elegante: camere dalle dimensioni generose, doppie porte francesi e numerosi caminetti decorati. 

Costruita agli inizi del 1900, l’abitazione si trova a Bolton Hill. Misura 3.600 metri quadrati, e dispone di quattro camere da letto, quattro bagni, un giardino privato e un garage. 

La casa si può anche acquistare anche con un mutuo mensile di 1.609 dollari dalla durata di trent’anni, ipotizzando però il versamento di un acconto del venti per cento del prezzo totale.

2 commenti:

  1. Può sembrare assurdo, ma una casa così, considerando anche che come dici tu è un pezzo di storia, costa infinitamente meno di una equivalente qui in provincia di Modena. Pazzesco.

    RispondiElimina