giovedì 24 gennaio 2013

Le dieci migliori opere di fantasy e di fantascienza

Post strano perché mettere assieme opere di fantascienza con opere fantasy farà storcere il naso a qualcuno. In ogni caso la colpa non è mia, quindi ambasciator non porta pena. 

Io mi limito a tradurre e fare una classifica servendomi di ciò che i soliti 125 top scrittori Americani e Inglesi hanno definito come le opere migliori di Fantasy e Science Fiction

Ora capisco che non tutti possono essere d’accordo. Da parte mia posso dire che nelle mie letture non esistono quasi per nulla le opere fantasy ed è assai probabile che metà della seguente top ten non sarebbe neppure da prendere in considerazione. Non ho presente Fiskadoro, come non ho presente Il viaggio del veliero - terzo volume di Le cronache di Narnia. Non conosco La guerra con i Tritoni di Karel Capek e nemmeno Queste oscure materie. Dune l’ho iniziato ma non riuscito a finirlo… 

Be’ detto tra noi ho la netta sensazione che ci siano molte cose da discutere su questa classifica, o sbaglio? 

Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll 
L'ombra dello scorpione di Stephen King 
I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift 
Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Robert Louis Stevenson 
Il viaggio del veliero di C.S. Lewis 
Fiskadoro di Denis Johnson 
Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien 
La guerra con i Tritoni di Karel Capek 
Queste oscure materie di Philip Pullman 
Dune di Frank Herbert

27 commenti:

  1. quoto le prime 5, le altre non le ho lette. Ottima scelta per l'ombra dello scorpione, opera sottovalutata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. malissimo Ferru: di solito non mi permetto di darti consigli letterari: so bene che ne sai molte più di me) ma l'Ombra dello Scorpione é una delle migliori opere del gènio, inoltre scorre via come una buona birra. Straconsigliatissima

      Elimina
  2. Anch'io, come te, molti di questa lista non li ho letti (alcuni perchè talmente datati da essere entrati nella cultura comune...e non mi piace leggere libri di cui conosco già il finale x'D) altri...bho, non mi hanno mai appassionati.
    Altri o provato a leggerli, ma la scrittura è pesantissima.
    Non cito nomi, altrimenti...xD

    RispondiElimina
  3. C'è davvero parecchio da discutere: L'Ombra dello Scorpione, ad esempio, è un opera bellissima ma con un finale che distrugge quanto di buono possa aver combinato King nelle altre pagine. Magari sarà piaciuto agli americani che vivono lungo la cosidetta "Bible Belt" ma alle persone normali ti assicuro che fa venir voglia di buttar via il libro.
    E potrei continuare, ma è meglio che mi fermi. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si capisce tanto cosa vuoi dire, fermati pure:-)

      Elimina
  4. Preferisco i racconti di pura fantasia come Alice nel paese delle meraviglie, o i Viaggi di Gulliver, che rendono un messaggio chiaramente immaginario senza creare grosse confusioni nella mente dei lettori più piccoli... :-)

    RispondiElimina
  5. L'unico vero outsider della lista è probabilmente Fiskadoro, lunica autentica ciofeca è probabilmente L'Ombra dello Scorpione.
    Queste classifiche lasciano il tempo che trovano (come tutte le classifiche), ma poteva andare peggio.
    Nel bene e nel male sono libri da leggere.

    RispondiElimina
  6. verso la fine dell'anno scorso la rivista locus ha indetto un sondaggio per eleggere le migliori opere fantastiche (divise in fantasy e sf e per categorie di lunghezza) del secolo scorso e del primo decennio di questo. io ci ho ponderato un po', consultando anche le liste suggerite da loro, e alla fine ho stilato le mie classifiche. sono molto più di dieci, ma già così è stato difficile limitarsi. per chi è interessato: http://unknowntomillions.blogspot.it/2012/11/il-megasondaggione-locus-sulla.html

    RispondiElimina
  7. Il viaggio del veliero... sto cercando di ricordarmelo. Non mi sembra però superiore agli altri di Narnia. Intendo, è un libro discreto e nulla più. Di Queste Oscure Materie invece, ho sentito tanti pareri discordanti, che ora sono disorientato.

    RispondiElimina
  8. Uhm... Classifica interessante, che però come è stato già detto lascia il tempo che trova. Non conosco neppure io Fiskadoro, nè quello dei Tritoni... Queste Oscure Materie a me è piaciuta molto come trilogia, nettamente superiore al patetico film per bambini che ne è stato tratto. Il Viaggio del Veliero non capisco che ci stia a fare, e al posto de L'Ombra io ci avrei messo La Torre...
    Mi risulta strana l'assenza della Le Guin, in classifica... Ma 'sto Fiskadoro non l'ha letto proprio nessuno? :D

    RispondiElimina
  9. Posso dire che trovo questa classifica alquanto superficiale e ridicola?
    Sono più o meno ottimi libri, ma ce ne potrebbero essere almeno il triplo altrettanto buoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo puoi dire, lo puoi dire...
      d'altronde l'ho scritto che non è roba mia: ambasciator non porta pena

      Elimina
  10. Anch'io come Alex ho l'impressione che sia una classifica superficiale. Un po' perché sono titoli "facili", ma soprattutto perché non ha senso mettere insieme due generi... a questo punto fai una top 10 del Fantastico e morta lì. No?
    Interessante la presenza di Pullman e l'assenza della Rowling. Prevedo un linciaggio in terra d'Albione.

    RispondiElimina
  11. Quello di Capek l'ho letto giusto un mesetto fa ! "Nella versione U.T.E.T. da me letta si chiama "La guerra delle Salamandre" non è male ma ci son parti parecchio inverosimili anche per il genere, comunque un buon libro sulla stupidità umana e sul poco rispetto, che ci si ritorce contro poi alla fine, verso le altre creature viventi e l'ambiente .... risultiamo degli stupidi psicopatici che portano giù verso l'annientamento tutto ciò che ci circonda, le Salamandre che alla fine ricostruiscono tutto l'ambiente a loro immagine eliminando l'habitat di tutte le altre creature uomo compreso sono una nostra versione alla fin fine, da noi son state vessate e nulla di buono hanno appreso e ora pensano solo a se stesse e a null'altro...e pensare che se le avessimo rispettate e lasciate nel loro ambiente isolato nulla sarebbe accaduto.... ...
    Letti: Carrol,Stevenson,Tolkien, Capek ....solo 4 su dieci , sono un pò scarsa devo dire !!! :-)
    Dune pure io l'ho iniziato ma mi sono fermata al primo volume, Swift l'ho in libreria da una vita, sento sempre citazioni varie sul mondo dei cavalli ( una delle società che Gulliver incontra, quella migliore) da vari scrittori, ma ancora non l'ho letto,i romanzi di King e Pullman, Lewis li conosco per fama ma non li ho letti manco quelli!, l'unico mai sentito è "Fiskandoro" di Johnson, mi devo informare!
    Comunque.. son d'accordo sul fatto che è una lista di buoni/ ottimi libri ma che si potrebbe stilarne altre altrettanto incontestabili.
    Augusta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, grazie mille per il contributo Augusta:-)

      Elimina
  12. Il Fantasy è un genere che amo e quasi tutti i libri in classifica li ho letti, non conosco La Guerra dei tritoni né Fuscadoro. di King l'ombra dello scorpione è notevole ma avrei visto meglio la saga della Torre Nera, è molto più fantasy, mentre un'epidemia che decima la specie umana e i sopravvissuti che si dividono in fazioni tra bene e male non lo vedo così improbabile e fantasioso. Non lo definirei "ciofeca" come leggo sopra in un commento.. pur rispettando il parere altrui, il romanzo non è assolutamente definibile ciofeca, anzi, è uno dei migliori di King.

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piace il genere Fantasy! Non li ho letti tutti però, purtroppo l'università mi da già troppi libri da studiare e la mia passione per la lettura viene limitata solo ai 4 o 5 giorni successivi ad un esame andato a buon fine...

    RispondiElimina
  14. io aggiungerei la serie della torre nera di King

    RispondiElimina