sabato 19 gennaio 2013

Cinque colonne sonore perfette

Dopo tanto tempo ritorno con un articolo della serie: libri, film e colonne sonore. 

La causa è dovuta al fatto che l’altra sera ho rivisto La sottile linea rossa, il film di Terence Malick tratto dall’omonimo romanzo di James Jones

Però oggi non voglio parlare di un film specifico vero e proprio ma di colonne sonore, appartenenti a cinque film, tratti da cinque romanzi (di cui ho già parlato - tranne uno), che possiedono dal mio punto di vista un impianto musicale degno di far parte di una top five

Eccole: 

Blade Runner di Ridley Scott, film liberamente ispirato al romanzo Il cacciatore di androidi di Philip K. Dick, con colonna sonora di Vangelis, 

La sottile linea rossa di Terence Malick, film tratto dall'omonimo romanzo di James Jones, con la colonna sonora di Hans Zimmer, benché il top sia l'inizio con Il requiem di Fauré.

L’ultimo dei Mohicani, film del 1992 diretto da Michael Mann, tratto dal romanzo di James Fenimore Cooper, con la colonna sonora di Randy Edelman e Trevor Jones

Barry Lyndon di Stanley Kubrick: tratto dal romanzo di William Makepeace Thackeray, Le memorie di Barry Lyndon, con colonna sonora composta da vari brani classici curati da Leonard Rosenman

Balla con i lupi di Kevin Costner tratto dall'omonimo romanzo di Michael Blake, con la colonna sonora realizzata da John Barry

Ne ho dimenticato qualcuno?

13 commenti:

  1. Io ho anche una passione per quella di Braveheart

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ma io ho preso in considerazione solo quelle: libri, film e colonne sonore

      Elimina
  2. Per anni e anni e ancora oggi, la mattina, mentre si va al lavoro, si sente per strada qualcuno fischiettare il brano di Ennio Morricone tratto dalla colonna sonora del film "Per un Pugno di Dollari" di Sergio Leone, alternato all'altro "Il buono, il brutto, il cattivo". Quando poi uscì il film "C'era una volta il West", credo, si sia avuto un boom di vendita di armoniche a bocca ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ma non credo ci siano i romanzi dei titoli che hai citato

      Elimina
    2. Ho fatto un po' di confusione, scusa, allora dico: Skyfall 007, diretta da Thomas Newman (la colonna sonora) :-)

      Elimina
  3. L’ultimo dei Mohicani ha una colonna sonora notevole; a me è sempre piaciuta tantissimo anche quella di Conan il Barbaro di Basil Poledouris.

    RispondiElimina
  4. quelle di , c'era una volta in america ,loa triologia del signore degli anelli , forest gump , i love radio rock , novecento la leggenda del pianista sull'oceano , Shine , gooodby lennin , il fantastico mondo di amelie , quattrominuti , ecc lo so che sono di più ma sono quelle che costituisono il mio bagaglio culturale

    RispondiElimina
  5. Ascensore per il patibolo di Louis Malle improvvisata da Miles Davis!!!

    (Gino Spaziani)

    RispondiElimina
  6. Accipicchia ce ne sono tantissimi di film con 'colonne sonore perfette'.
    Prima o poi ci farò anch'io un bel post.
    Tempo fa be feci uno con le colonne sonore del Nostro Moroder, artista italiano meno conosciuto del famigerato Morricone ma pur sempre apprezzatissimo a livello mondiale

    RispondiElimina