venerdì 28 dicembre 2012

Luoghi da romanzo

Giornate difficili a causa delle libagioni e dei tira tardi festivi, quindi abbiate pazienza se non faccio altro che catalogare post in modo tale da non fare fatica. 

Prometto che con l’anno nuovo mi darò da fare con nuove rubriche e post molto più ricercati, ma per il momento accontentatevi. 

Purtroppo questi articoli etichettati come luoghi da romanzo non sono neppure dieci. In teoria non potrei neppure catalogarla come Top Ten. Per fortuna in soccorso ho trovato il post dedicato a Sanlucar De Barrmeda

Be’ in questo articoli, c’è come al solito molta geografia. Luoghi che ho visitato e in alcuni casi luoghi dove ho vissuto per qualche tempo, tranne il Texas ma c’è sempre tempo per andarci. Non so, magari questi articoli li avete già visti e letti, magari vi sono sconosciuti. Non sono stati scritti tutti nell’anno corrente, credo ci sia qualcosa del 2011 e forse anche del 2010. 

Bando alla ciance, vi lascio con i miei luoghi da romanzo

2 commenti:

  1. Ho letto dell'aggressione dal figlio di Esculapio e ho pensato che non deve essere affatto divertente il contatto della pelle di serpente attorno al braccio, però, magari anche madre Lampezia ne portava uno al braccio ... sotto forma di borsetta ... :D

    RispondiElimina