sabato 1 dicembre 2012

Letteratura on line: siti da scoprire

Be’ magari è un’impressione puramente personale dovuta all’entusiasmo del momento, magari lo conoscete già, ma dubito che ci sia qualcosa del genere in lingua italiana. 
Se esiste, segnalatelo, ma farebbe piacere trovarlo. 

Certo che il sito www.online-literature.com è davvero particolare: è consultabile da chiunque lo desideri e mette a disposizione un archivio di 3.000 libri e più 4.000 tra racconti e poesie appartenenti a oltre 250 autori

Il sito ha un database di 8500 citazioni e mette a disposizione un forum letterario mica male con migliaia di utenti. 

Io mi sono letto alcuni racconti in lingua originale di Francis Scott Key Fitzgerald e di Sherwood Anderson

Da qualche ora mi sono concentrato sul Moby Dick di Melville. Se non ci credete vi aggiungo un pezzo del primo capitolo in lingua originale 

Call me Ishmael. Some years ago- never mind how long precisely- having little or no money in my purse, and nothing particular to interest me on shore, I thought I would sail about a little and see the watery part of the world. It is a way I have of driving off the spleen and regulating the circulation. Whenever I find myself growing grim about the mouth; whenever it is a damp, drizzly November in my soul; whenever I find myself involuntarily pausing before coffin warehouses, and bringing up the rear of every funeral I meet; and especially whenever my hypos get such an upper hand of me, that it requires a strong moral principle to prevent me from deliberately stepping into the street, and methodically knocking people's hats off- then, I account it high time to get to sea as soon as I can… 

Ci crediate o no, io me lo segno questo sito. 

Mi servirà per migliorare l’inglese e sopratutto immagino che potrà essere un’ottima fonte per trovare di nuovo qualche curiosità letteraria.

10 commenti: