domenica 9 dicembre 2012

In vetrina con Le avventure di Tom Sawyer

Romanzo conosciuto da tutti suppongo, Le avventure di Tom Sawyer è ambientato agli inizi dell'Ottocento e risulta essere un fedele ritratto della società e delle tradizioni del Sud degli Stati Uniti. 

Racconta le gesta di Tom Sawyer: un ragazzino vivace e irrequieto, ma anche furbo e molto simpatico. 

L’opera, scritta come tutti sappiamo da Mark Twain, è stata pubblicata nel 1876  ed è antecedente al romanzo Le Avventure di Huckleberry Finn

Incipit:  

"Tom!" 
Nessuna risposta. 
"Tom!" 
Nessuna risposta. 
"Ndove s'è caciato sto ragazzo? Ohu, Tom!" 
Nessuna risposta. 
L'anziana signora abbassò gli occhiali e ci guardò per di sopra, intorno nella stanza; poi se li alzò e ci guardò per di sotto. Di rado o quasi mai ci guardava attraverso, per una cosa da niente come un bambino; dato che questi erano il suo paio da festa, l'orgoglio del suo cuore, ed erano stati fatti per lo "stile" più che per la praticità; avrebbe potuto guardare attraverso un paio di coperchi da stufa, per quello che cambiava. Rimase perplessa un attimo, e disse, neanche tanto arrabbiata, ma abbastanza forte per farsi sentire dai mobili: "Ve', seti meto le mai 'dosso, giuro che..." 

Per partecipare seguite le regole richieste al seguente post: Una settimana su facebook, oppure scrivete a ferrugianola@hotmail.com



6 commenti:

  1. Forse non è stato il primo libro che ho letto ma sicuramente portavo ancora i calzoni corti, proprio come Tom ... :-)

    RispondiElimina
  2. meraviglioso ... capolavoro della letteratura

    RispondiElimina
  3. Molto bello ...io portavo la gonna corta :-)

    RispondiElimina