martedì 27 novembre 2012

La top ten delle scrittrici preferite dalle mie lettrici

Perdonatemi la stonatura nel leggere il titolo ma non ho trovato di meglio. Comunque la mania delle top ten è nata con un post di fine estate: La top ten dei miei scrittori preferiti. Ne ho postate diverse da allora. Mancava tuttavia una top ten di scrittrici

Ho chiesto quindi con l’articolo Viva il sesso debole alle lettrici del mio blog di darmi una mano, devo quindi ringraziare per questo post: Dalailaps, MarcellaValentina, LaLeggivendola e Stefy che mi hanno suggerito i nomi… 

Credo mi scuseranno Ariano, Max, Eddy e Mo_Lu se non riporto le loro indicazioni - portate pazienza ragazzi ma voglio lasciare spazio al femminino che è in me. 

Ecco tuttavia una decina di nomi

Jane Austen



Virginia Wolf



Edith Wharton



Carol O'Connell 



 Anne Rice



Astrid Lindgren 



Oriana Fallaci 



Dacia Maraini 



Susanna Clarke 



 Joanne Rowling


27 commenti:

  1. Ferruccio, ma non è sessista lasciare che siano le donne a parlare di donne...? - non la mando giù questa cosa:)-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miiiiii le canno tutte, mi farò perdonare con una discussione intervista tra me e te se ti va... non ci poso fare nulla sono un macho tremendo: ho una visione troppo romantica delle donne <3

      Elimina
  2. quando vuoi :)
    no, ma non è vero che le canni tutte, è che proprio è una mia fissa da tempi immemori. Parlare di scrittrici mi sembra suoni tipo "vabbe', diamo loro un contentino così facciamo vedere che ci sono anche loro"
    intanto mi preparo le domande :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no io pensavo di fare una cosa carina, vabbé

      Elimina
  3. La Rowling però l'avevo suggerita :)

    RispondiElimina
  4. Ne condivido almeno due, ma non dico quali :-)

    RispondiElimina
  5. Io ne condivido diverse...ma nemmeno io dirò quali. :)
    Ferru, sei maledetto sessista. Lol
    Scherzo ovviamente. ;)

    RispondiElimina
  6. Ovviamente ne ho letta solo una, probabilmente non la più meritevole. Dato che un noto negozio di ebook mi ha gentilmente regalato Emma (bella forza, il copyright è scaduto da un secolo) presto o tardi leggerò qualcosa di Jane Austen. E non lo capirò, probabilmente. Limite mio...

    ... Comunque anch'io ho in libreria pochissime autrici. Anche per questo, preso dai sensi di colpa, sto cercando di rimediare un pochino. Ma non è facile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è facile, ma con l'aiuto dei lettori...

      Elimina
  7. Carinooo.....il titolo non stona affatto anzi un bel gioco di parole e poi secondo me i tuoi articoli.. sono un inno alle donne e non il contrario!!
    O per lo meno io la "sento" così...sicuramente non mi sento offesa dai tuoi articoli..spesso ci si ferma a 2 3 parolee nn si legge tra le righe!!!
    :) Tanks

    RispondiElimina
  8. Immagino che prossimamente ci propinerai i consigli di una scrittrice e come vive l'egemonia delle forme di maschilismo insite nella struttura linguistica... sarei curioso di saperlo ... :-)

    RispondiElimina
  9. uuhhh che palle la Fallaci! sono l'unica donna che non la sopporta?
    da parte mia aggiungo anche sylvia plath e jeanette winterson ;-)
    p.s. Jane AustEn, non austIn!

    RispondiElimina
  10. Per stavolta ti perdono... :-D
    Il Moro

    RispondiElimina
  11. Io suggerisco anche Rosamunde Pilcher...ritirata dalle scene ma sempre belli i suoi libri

    RispondiElimina
  12. Due di quelle che hai citato mi piaccio particolarmente.

    RispondiElimina
  13. Scusa il ritprno... E' una cosa molto carina, ma e' piu' una fissa mia :-)

    RispondiElimina
  14. Una delle mie scrittrici preferite è una poetessa portoghese, Florbela Espanca. Recentemente le hanno anche dedicato un film. Le sue poesie sono a dir poco devastanti, sono quasi dolorose (ma bellissime) quando le leggi.

    RispondiElimina