venerdì 30 novembre 2012

Le top cinque ritornano

Tra quattro o cinque articoli è probabile che posterò anche una collezione di Top Ten, guadagnarsi un articolo senza fare troppa fatica non ha prezzo… intanto ne guadagno uno ripiegando sulla seconda collezione di top cinque

Anche in questo caso fonte di gioie e dolori: alcuni articoli hanno portato risultati meravigliosi mentre altri hanno lasciato per così dire un po’ di amaro in bocca, spiazzandomi mica poco. 

Accidenti, a volte immagini chissà cose e non succede nulla, altre volte invece fai scoppiare una bomba atomica. Queste top 5 tuttavia sono in grado di raccontare molto di me: paure (per modo di dire), ricordi di infanzia, musica di vario genere, cibi che adoro e altri che proprio non riesco a ingerire, anzi a digerire. Sogni e fantasia. Cose culturali e cose stupide. 

Buona lettura: 


E naturalmente l’altra collezione di Le Top 5 :-)

2 commenti:

  1. E' la mia stessa impressione, come se il web avesse una personalità volubile e incostante. Quando pensi di "sfondare" con una notizia che reputi da "fine del mondo" non accade nulla, poi, metti lì due righe, tanto per testimoniare la tua presenza, e rimani stupefatto dal considerevole numero di apprezzamenti ricevuti... e tutti ti dicono: dammi il cinque!! (così non sono andato nemmeno OT) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco il cinque:-)
      Cavolo dovevo usarlo come titolo

      la prossima volta:-)

      Elimina