venerdì 13 luglio 2012

Sorridi: potrebbe esserci di peggio

Negli ultimi giorni o meglio nelle ultime settimane ho riscontrato un brutto clima navigando nella rete - e non solo lì. 

Forse colpa del caldo, dello stress, della vicinanza delle vacanze… non lo so, posso anche sbagliarmi ma la sensazione che la gente sia diventata un po’ più permalosa e intrattabile del solito non me la toglie nessuno. È ovvio che pure il sottoscritto a volte avverte un po’ di tensione.

Spesso mi capita - senza volerlo - di confondere per esempio il tono di chi interagisce come me. Non sempre distinguo un atteggiamento ironico da uno sarcastico per essere chiaro e negli ultimi tempi questo fatto mi ha messo di fronte ad alcune situazioni imbarazzanti.

Me ne assumo la responsabilità per quanto mi riguarda perché una delle prime regole che seguo è quella di non cercar scuse e scaricare le responsabilità agli altri, tuttavia occorre cercare un rimedio, anche per tornare a essere un pochino più rilassati.

Così, visto che non l’ho mai fatto e non voglio assolutamente iniziare con questo articolo a postare delle cose polemiche voglio proporre un gioco. Un gioco che con me, da quando me ne servo, funziona sempre. In poche parole si tratta di trovare dei lati positivi a tutte le cose brutte che vi possono succedere. Può sembrare assurdo ma se cercate e scavate per bene vedrete come può cambiare in bene il proprio atteggiamento. 
La faccenda vale per le piccole come per le grandi cose.


Ci siete? Bene fate una riflessione sui vostri guai - anche quelli di qualche minuto fa - e motivateli positivamente e vedrete che la rete - e soprattutto la vita - vi sorriderà.

9 commenti:

  1. Beh, se per ipotesi dovessi perdere il lavoro avrei più tempo libero per andare al mare ;-P

    RispondiElimina
  2. Clima ostile in rete?
    Scusatemi l'ironia, ma fare più sesso invece?
    Alle volte aiuta..sapete com'è ! :)
    (Scusa Ferru, era per sdrammatizzare .... :P)

    RispondiElimina
  3. Io vedo il bicchiere quasi sempre mezzo pieno (anche quando è completamente vuoto), infatti, stavo appunto pensando ai lati positivi nell'evenienza di uno scoppio del Vesuvio come nel 79 D.C. con la distruzione di Oplonti, Pompei ed Ercolano, che uno jettatore italo americano sta ventilando in questi giorni. Ci pensate? Tra duemila anni casa mia potrebbe diventare meta ambita di centinaia di migliaia di turisti curiosi da tutto il mondo...

    Intanto, però, se permettete, faccio i dovuti scongiuri e mi tocco i .......

    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo... che soddisfazione!!!! :-)

      Elimina
  4. Tra duemila anni potresti essere citato su qualche giornale Jennaro:-)

    RispondiElimina
  5. -_- vedo troppa presenza maschile da qst parti -_-" beh guarda, i miei guai...la persona che mi piace mi ha mandato a quel paese, per tutta risposta gli ho detto: va come vuoi, se vuoi morire vergine a 33 anni fai pure!". che dici, ho esagerato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascialo andare, ne esiste uno che ti piacerà di più e l'incontrerai. Sta a te riconoscerlo <3

      Elimina