lunedì 9 luglio 2012

Il porno per mamme: libro record del ventunesimo secolo?

Probabilmente è ancora il Codice da Vinci di Dan Brown il libro più venduto del ventunesimo secolo. Si parla già di ottanta milioni di copie, copia più copia meno, tradotte in una miriade di lingue. Ma c’è un libro che sta decisamente insidiando il primo posto. 

Il libro è Cinquanta sfumature di grigio, primo romanzo della trilogia erotica di E. L. James. In Inghilterra ha superato nei primi giorni d'uscita i record di vendita de il Codice da Vinci e della saga di Harry Potter di JK Rowling e ha venduto dieci milioni di copie in appena sei settimane negli Stati Uniti.

Il romanzo - di E. L. James, pseudonimo per Erika Leonard, 48 anni, di Londra - è nato sul web come fan fiction della saga di Twilight e condensa le fantasie erotiche dell’autrice: una donna in crisi di mezza età, come lei stessa ama definirsi.
Sarà il libro record del ventunesimo secolo?

Io non sapevo dell’esistenza di questo romanzo, ma in rete circolano già alcuni passi:

Mi prende il piede sinistro, mi piega il ginocchio e si porta il piede alla bocca. Osservando ogni mia reazione, mi bacia le dita una alla volta e poi le morde tutte con delicatezza. Quando arriva al quinto dito, morde più forte, e io mugolo, fremente. Mi fa scivolare la lingua sul collo del piede, e non riesco più a guardarlo: è troppo erotico. Sto per prendere fuoco. Chiudendo gli occhi, cerco di assorbire e metabolizzare tutte le sensazioni che lui sta creando. Mi bacia la caviglia, il polpaccio, il ginocchio, fermandosi appena sopra. Poi passa al piede destro, ripetendo tutto quell’incredibile processo di seduzione.

27 commenti:

  1. Piglia mmano 'o père mancino, me chiea 'o renucchio e se mette 'o père mmocca. Tene mente tutto chello ca faccio, me vasa 'e ddetelle, primm'una, po' n'ata e po' n'ata ancora, e po' 'e ppiglia a muzzechillo. Appena arriva 'o quinto dito, 'nce da' 'nu muozzeco ca me manna 'nfrennesìa, e je ... faccio a z'cculella...

    :-)

    RispondiElimina
  2. Io l'ho sentito definire "porno per babbione", in realtà XD definizione datami da un conoscente, che però non mi ha saputo citare la fonte, sorry).

    RispondiElimina
  3. La stroncatura di Selvaggia Lucarelli mi ha fatto molto sorridere...

    non so se accetti link, io te lo metto

    http://www.liberoquotidiano.it/news/home/1049343/Il-sadomaso-che-te-lo-ammoscia.html

    RispondiElimina
  4. in effetti anche al di là del porno credo che le madri siano davvero pubblico di lettrici accanite, nel bene o nel male XD

    RispondiElimina
  5. che si deve fare per vendere un libro! e poi evidentemente la signora in questione non ha altri modi per assecondare la propria libido! la domanda (posta in modo non scurrile) sarebbe: ma da quant'è che non si avvicina ad un uomo?

    RispondiElimina
  6. Anche i miei fantasmi sono inorridiriti! 0_0

    RispondiElimina
  7. Inorridisco anche io...tra una risata e l'altra. :)

    RispondiElimina
  8. a me non ispira... sarà che non sono mamma?! :))

    RispondiElimina
  9. Ne avevo letto proprio ieri, mha...mi lascia perplesso sta cosa, e mi rattrista, persone tanto represse da dover imprimere loro stesse in un libro? Mha u.u

    RispondiElimina
  10. Evidentemente a certe donne più che certi siti internet piace l'erotismo letterario... ma alla fine credo che anche youporn sia la cosa più visitata in rete per cui che il libro più venduto sia "zozzo" non credo ci sia troppo da stupirsi :)

    Simone

    RispondiElimina
  11. scusate, però... premetto che io non amo il genere, non lo trovo così raccapricciante, alla fine è un libro che parla di sesso come ce ne sono mille, secondo voi le donne di 50 anni non fanno sesso? (me ne resterebbero 16, che tristezza)... scherzo, però leggo di cose ben peggiori a livello qualitativo e tutto per vendere un libro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa anche a sessanta, settanta... la voglia di sesso non muore mai, almeno finché sei sano

      Elimina
  12. Mi ha incuriosito il titolo del post perchè volevo sapere quale fosse il libro,non appena ho letto il titolo ho pensato"no ,basta,anche qui..."devi sapere Ferruccio che una mia collega non parlava d'altro,li ha letti tutti e a sentire lei era quanto di meglio ci fosse in libreria,ci ha fatto ( a me e alle altre 2 p...) non parlava d'altro :( francamente non amo il genere,non li ho letti e credo ( a meno che non mi da di volta il cervello) che non li leggero' mai ! Però pensandoci su mi sono fatta 2 piccoli conti,la mia cara collega si è fatta un secondo figlio dopo 12 anni...che sia merito delle varie sfumature ???

    RispondiElimina