lunedì 11 giugno 2012

Il quotidiano più caro al mondo

Il lato più fastidioso e seccante quando si fa una ricerca in google, consiste nel fatto che molte volte per trovare ciò che si desidera bisogna ricorrere a delle frasi in lingua inglese, e di conseguenza a post o articoli in lingua inglese. 


Ieri, per esempio mi sono messo a ricercare in rete un po’ di primati letterari digitando in google la stringa: il giornale più caro del mondo - in italiano naturalmente.

Be’ mi è uscito di tutto. Proprio di tutto. Dal caffè Kopi Luwak (mai sentito) al più costoso capo di stato del mondo (che gode poca stima - facile da indovinare).
Dall’hamburger (australiano) al vino più caro (meglio che non lo sappia). Dal benzinaio (qui c’è solo l’imbarazzo della scelta) al gioco del monopoli più costoso del mondo ma del giornale niente di niente.
Poi mi è venuto in mente di usare il traduttore e la frase:

The most expensive newspaper in the world

e come per magia ho ottenuta la risposta:

Così adesso posso dire che il giornale più caro del mondo è una copia del Zimbrulu e Vulturulu, un giornale rumeno che è stato originariamente pubblicato nel 1858. Sulla copia ci sono otto francobolli Cap de Bour che lo rendono unico. Venduto da David Feldam, proprietario di una casa d’aste, a Joseph Hackmey che ha pagato più di 800.000 sterline per il pezzo pregiato.

Sicuramente non lo usa in bagno LOL

10 commenti:

  1. Si è fatto fregare D: ha pagato così tanto per notizie ormai sorpassate xD

    RispondiElimina
  2. Questi billionaire a volte si comportano come i ragazzini che spendono la loro paghetta per un balocco...

    :)

    RispondiElimina
  3. Accipicchiolina!
    Vien voglia di andare in escursione nella casa dei miei bisnonni e vedere di trovare qualche reperto antico che valga tanto...utopie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai, vai che lo trovi, te lo auguro :-*)

      Elimina
  4. Accidenti!
    Quel giornale lo voglio, lo voglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà dura, però faccio il tifo per te:-)

      Elimina
  5. Chissà se vale esclusivamente per i francobolli...

    RispondiElimina