mercoledì 27 giugno 2012

Chasing UFOs Tweet


Qualche anno fa ho scritto un racconto: A volte anche gli alieni usano la rete. Il link vi collega a un post con il racconto stesso presente sul blog, ma se lo desiderate potete leggere la storia anche come nota sul mio profilo facebook

Be’ che cosa ha di particolare questo racconto? Oltre a essere bello (perdonatemi la presunzione) e scritto dal sottoscritto, capita a fagiolo con la notizia che ho letto nei giorni scorsi riguardo a Chasin Ufos.

Dunque Chasing Ufos è una nuova trasmissione della National Geographic Society che per lanciarla in grande stile ha deciso di inviare un messaggio collettivo nello spazio in risposta al famoso segnale Wow

Ora per chi non lo sapesse e non avesse voglia di andare a informarsi il segnale Wow è passato alla storia come l’appunto accanto a una sequenza di numeri e frequenze, scritto di getto in un giorno d’estate del 15 agosto 1977 da Jerry R. Ehman, mentre lavorava per il Progetto Seti con il radiotelescopio Big Ear dell'Università dell’Ohio. Indicava un segnale alieno, il primo - e unico - mai individuato.

Così, se avete un account twitter, non perdete la possibilità di partecipare all’iniziativa promossa da NCS dalla mezzanotte di venerdì 29 giugno alle sette del mattino di sabato 30 giugno.

Per aderire all’iniziativa è molto semplice e basterà contrassegnare i propri tweet con l’hashtag #ChasingUFOs.

I messaggi verranno poi riuniti in un unico testo che, una volta tradotto – probabilmente in codice binario – verrà inviato dal telescopio portoricano di Arecibo il 15 agosto, giorno dell’anniversario dell’ipotetico messaggio giunto dalla costellazione del Sagittario.

Vedrete che non deluderete nessuno ☺

10 commenti:

  1. Sai che non sapevo nulla di questo segnale Wow!? Davvero interessantissimo! Ero a conoscenza del fatto che anche noi abbiamo mandato un segnale simile (pensavo più di uno ma così ho letto su wikipedia) ma di questo proprio non ne avevo notizia :)
    Leggerò anche il tuo racconto, i promise! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che twitto! Potrei dargli il mio indirizzo cosi vengon sul serio a prendermi ;) Mmm forse meglio di no... M'inventerò qualcosa! Tu ricordamelo però, ti lascio questo ingrato compito :P

      Elimina
  2. Ho scoperto grazie a te di questo segnale wow!

    RispondiElimina
  3. Quasi convinto dell'esistenza di altre forme di vita aliena intelligenti, manderei questo messaggio:" Cari Alieni, non affrettatevi a venirci a trovare, prendetevela con calma, ci vediamo tra un Millennio, se poi avete cose più importanti da fare, possiamo aspettarne anche due"... Che dici mi ascolteranno ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci ascolteranno, vorrai dire, ci sono anche io LOL

      Elimina
  4. Carissimi terrestri, la National Geographic Society ha preso un abbaglio, quello non era un "WOW", bensì un "SOS" proveniente dalla Repubblica Galattica. Nemmeno loro se la passano molto bene in questo momento con le banche in default... Inviate pure un messaggio... ma di solidarietà donando 2 euro ciascuno...

    :-)

    RispondiElimina