sabato 19 maggio 2012

Il post perfetto

In due anni ho pubblicato più di ottocento articoli. A volte più di uno al giorno come è facile constatare dal numero. 

Molti di questi articoli hanno avuto successo e molti altri sono stati delle piaghe simili a quelle di Egitto, se non peggio. 

Di una cosa però sono certo, non c’è ancora. Per il momento esiste nella mia mente e basta, il maledetto: è lì nel mio cervelletto desideroso di uscire allo scoperto ma gli manca qualcosa, forse un po’ di coraggio.

Ma arriverà.

Certo che arriverà il post perfetto, come una tempesta o come un giorno perfetto.

Il post che manca sul web. Il post che tutti i blogger presenti sulla faccia della terra vorrebbero scrivere

Il post miracoloso. Il post stupefacente. Il post che più post di così non si può. Il post in grado di farti fare il salto di qualità. Il post che tutti copierebbero e il post che tutti commenterebbero

Il post geniale, il post pop, il post rock, il post classico. Un miscuglio di fantasia e genio allo stato puro. Il post in grado di far piangere per la commozione e di far ridere per l’ironia o l’idiozia. Il post da applauso. Il post degno di ammirazione. Il post che tutti gli inserzionisti vorrebbero contornare di sponsor con gioia. O forse semplicemente un post sincero.

Ecco forse si tratta soltanto di questo, ma non ancora. Non oggi, restate tranquilli. ☺

15 commenti:

  1. Il post leggendario xD
    In ogni caso io penso sia meglio la ricerca del post perfetto, che ti spinge a scriverne molti e interessanti per trovarlo. Una volto raggiunta la perfezione non avrebbe più senso scriverne altri, e sarebbe la fine D:

    Ps: Leggendo l'ultimo paragrafo, mi è sembrato di ascoltare la Littizzetto a Che tempo che fa xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un caso perché io non la sopporto più la Littizzetto, manco la guardo

      Elimina
  2. Ci sono sempre nella mente, rinchiusi da qualche parte, quel post perfetto, quella canzone perfetta, quel romanzo perfetto...

    RispondiElimina
  3. Arriverà questo post, vedrai che lo troverai. ;)

    RispondiElimina
  4. E' che poi, se riesci a scriverlo ti manca l'obiettivo.. E' qualcosa alla quale aspirare ma da non raggiungere mai, perché poi si può solo peggiorare :) Ci accontentiamo abbondantemente dei tuoi post "imperfetti"

    RispondiElimina
  5. Ferru - il tempo che ritorna ti darà ragione e quel post lo farai senz'altro. Anche se quello odieno mi piace assai e di più senz'altro perché la quotidianità del tuo fare, e fare, ci tiene tutti vivi!
    Ciao

    RispondiElimina
  6. arriva, arriva...oh se arriva!

    RispondiElimina
  7. Forse il mio non era il post perfetto di cui parli tu ma, certamente, il più vicino alla perfezione che abbia mai pubblicato. Ovviamente è da chiarire cosa si intende per perfetto e quali sono i parmatri per giudicarlo tale.

    RispondiElimina