martedì 10 aprile 2012

Le mie letture

Guest post realizzato da Sofia Stella. Naturalmente chiunque lo desiderasse può inviarmi un post con le proprie letture. Un giochino realizzato sulla falsariga di autori più famosi. Insomma un modo per conoscerci meglio. 
Grazie Sofia:

Queste sono le mie letture, quelle che ho fatto, che mi sono piaciute e che consiglio.
Compilando la lista non so se me ne sono scordata qualcuna per strada, ne ho fatte così tante!
Una nota: la mia esperienza di lettrice di narrativa, si intreccia con la mia passione per la lettura dei manga, quindi dovete immaginare che queste attività (lettura di libri e lettura di manga) si siano svolte in parallelo nell'arco della mia vita.
I manga sono indicati al termine della lista (anche qui, me ne sarò scordato sicuramente qualcuno).
Per gli autori di cui ho letto più opere raggruppate in cicli, saghe, trilogie o tetralogie ecc. ho indicato il nome del ciclo, saga, ecc. con un link tra parentesi alla bibliografia completa (se no la lista non finiva più: solo di Asimov ne ho letti 28).
Per gli autori di cui ho letto più opere, le ho elencate una dopo l'altra accanto al nome dell'autore, separate da una virgola. Non ho aggiunto le note bibliografiche perché molti di questi titoli li si può trovare pubblicati da più editori, altri da quell'unica casa editrice che ne detiene i diritti in Italia.
Ma bando alle ciance ed ecco la lista!

Le mie prime letture (11-13 anni)

Eleanor H. Porter, Pollyanna
Louise May Alcott, Piccole donne, Piccole donne crescono, I ragazzi di Jo
Mark Twain, Le avventure di Tom Sawyer, Le avventure di Huckleberry Finn
Robert Louis Stevenson, L'isola del tesoro
Frances H. Burnett, Il giardino segreto, Il piccolo lord, La piccola principessa
Mary Mapes Dodge, Pattini d'argento
Beatrix Potter, Il mondo di Beatrix Potter
Jack London, Zanna Bianca, Il richiamo della foresta
Jules Verne, Il giro del mondo in 80 giorni, Ventimila leghe sotto i mari, L'isola misteriosa, Dalla Terra alla Luna, I ribelli del Bounty
Alexandre Dumas (padre), I tre moschettieri, Vent'anni dopo, Il visconte di Bragelonne, Il conte di Montecristo
Charles Dickens, Canto di Natale
Bianca Pitzorno, Ascolta il mio cuore, La casa sull'albero

Le letture della mia adolescenza (14-19 anni)

Isaac Asimov, Tutti i miei robot, Ciclo dei Robot, Ciclo dell'Impero, Ciclo della Fondazione, Ciclo di Lucky Starr, La fine dell'eternità, Neanche gli dei, Nemesis 
Ray Bradbury, Cronache Marziane
Ernest Hemingway, Addio alle armi, Per chi suona la campana, Fiesta, La quinta colonna, Morte nel pomeriggio, I quarantanove racconti, Il vecchio e il mare, By-line, Un'estate pericolosa, Verdi colline d'Africa, Ventuno racconti
Jack Kerouac, Sulla strada
John Steinbeck, La luna è tramontata
Beppe Fenoglio, Una questione privata
Mario Rigoni Stern, Il sergente nella neve
Banana Yoshimoto, Amrita, Kitchen, Tsugumi, Sonno profondo, Lucertola, N.P., L'ultima amante di Hachiko, Sly
William Gibson, Trilogia dello Sprawl, Trilogia del Ponte (link), La notte che bruciammo Chrome, Parco giochi con pena di morte
Philip Pullman, La bussola d'oro, La lama sottile, Il cannocchiale d'ambra
Terry Brooks, Shannara (Il primo re di Shannara, Tetralogia della Spada, Tetralogia degli Eredi, Trilogia del viaggio della Jerle Shannara, Trilogia del Druido Supremo)
J.K. Rowling, Harry Potter e la pietra filosofale, Harry potter e la stanza dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il calice di fuoco, Harry Potter e l'Ordine della Fenice
JRR Tolkien, Lo Hobbit, Il Signore degli Anelli (trilogia), Il Silmarillion, Racconti ritrovati, Racconti perduti, Albero e foglia, La realtà in trasparenza

Dopo il liceo...

Banana Yoshimoto, H/H, Honeymoon, Il corpo sa tutto, La piccola ombra, L'abito di piume, Chie-chan e io, High & Dry Primo amore, Il coperchio del mare
Licia Troisi, Cronache del Mondo Emerso, Le guerre del Mondo Emerso
Joseph Conrad, Cuore di tenebra
William Gibson, L'accademia dei sogni, Guerreros
Christopher Paolini, Eragon, Eldest
William Shakespeare, Riccardo III, Re Lear, Sogno di una notte di mezz'estate, Romeo e Giulietta, La dodicesima notte
Silvio d'Arzo, Casa d'altri
Samuel Beckett, Aspettando Godot
Daniel Pennac, Ecco la storia
Cassandra Clare, Shadowhunters - Città di Ossa, Città di Cenere, Città di Vetro
Licia Troisi, Le leggende del Mondo Emerso - Il destino di Adhara, Figlia del Sangue, Gli ultimi eroi
Elisabetta Gnone, Trilogia di Fairy Oak, Fairy Oak - I quattro misteri 
J.K. Rowling, Harry Potter e il principe mezzosangue, Harry Potter i Doni della Morte
Charles Dickens, Oliver Twist
Licia Troisi, La ragazza drago - L'eredità di Thuban, L'albero di Idhunn, La clessidra di Aldibah
Natsume Soseki, Io sono un gatto
Mark Twain, Il diario di Adamo ed Eva
Miki Monticelli, La scacchiera nera
Becca Fitzpatrick, Il bacio dell'angelo caduto, Angeli nell'ombra
Michael Scott, I segreti di Nicholas Flamel l'immortale - libri primo, secondo, terzo e quarto 
Italo Calvino, Lezioni americane
Gianni Rodari, Grammatica della fantasia
Stephen King, On Writing
James Stephens, I semidei, La pentola dell'oro

Letture estive


Manga

Hiromu Arakawa, Full Metal Alchemist
CLAMP, Tsubasa Reservoir Chronicle, Card Captor Sakura, Clover, Chobits, Angelic Layer, X
Akira Toriyama, Dragon Ball
Masashi Kishimoto, Naruto
Yellow Tanabe, Kekkaishi
Jinsei Kataoka, Kazuma Kondo, Eureka Seven
Yoshikazu Yasuhiko, Gundam Origini
Yukiru Sugisaki, D.N. Angel
PEACH-PIT, Shugo Chara
Katsura Hoshino, D.Gray-man
Hiroyuki Asada, Letter Bee
Gaku Tsugano, La malinconia di Haruhi Suzumiya
Naoko Takeuchi, Sailor Moon
Retsu Tateo, Full Metal Panic
Shoji Gatou, Full Metal Panic Sigma
Ming Ming, Evangelion: Cronache degli angeli caduti
Hiroyuki Takei, Shaman King
Mohiro Kito, Le ali di Vendemiaire
Yuhki Kamatani, Nabari
Jun Mochizuki, Pandora Hearts
Yuki Midorikawa, Natsume Yuujinchou


33 commenti:

  1. Davvero un bell'elenco! Brava Sofia Stella, soprattutto per la memoria! Io non so se riuscirei a scrivere un elenco di questo tipo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti di questi libri li tengo su uno scaffale sempre a portata d'occhi e di mano, quindi non è stato difficile stilare la lista. Probabilmente ho fatto altre letture di cui però non si sono conservati i libri e di cui non ho memoria, ma quelle sulla lista sono tutte troppo importanti per me per non conservare i libri dove posso sfogliarli o rileggerli con agio.

      Elimina
  2. Complimenti anche per gli ottimi gusti in fatto di manga! Molti della lista ne ho letti anche io.

    P.s. come mi vergogno al pensiero che dopo il liceo l'università ha reso le mie letture molto...sterili. Manualistica e monografie di studio e poco altro... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arcamalion, dopo il liceo mi è successa la stessa cosa.
      Nei periodi di sospensione dallo studio ne approfitto per leggere tutto quello su cui riesco a mettere le mani o che è rimasto sullo scaffale in attesa d'essere letto. Di solito approfitto delle due due settimane di vacanza che mi concedo dopo gli esami e delle vacanze al mare in luglio/agosto (l'anno scorso sono partita con una valigia piena di libri, letteralmente).

      Elimina
  3. Ma dobbiamo commentare e giudicare, non ho capito?! Tutto sommato direi che ci sono molti dei libri che abbiamo letto un po' tutti... alcuni un po' sopravvalutati direi, un po' tanto (ma ci sono cascato pure io a suo tempo).

    Mi stonano un po' i manga. Cioè, non che non ne abbia letti o che non li consideri al livello dei libri (be' forse in effetti è così... ma alcuni manga sono molto belli). Solo li trovo un mezzo totalmente differente per cui è come se tra le mie "letture" inserissi i CD che ascolto o i miei film preferiti.

    Vabbe', ciao!

    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, fai quello che vuoi Simone.
      Dimmi che libri leggi e ti dirò chi sei LOL

      Elimina
    2. Mah, a me in primo luogo piacciono le storie.
      Mi piace raccontarle e farmele raccontare, a voce o scritte.
      Per me i manga sono semplicemente un altro modo per raccontare storie.
      I libri di narrativa sono una fonte infinita di storie.
      Questi sono quelli che ho letto e che mi sono piaciuti davvero, a prescindere dal fatto che siano sopravvalutati o no.
      Se avessi voluto fare sfoggio di erudizione, avrei incluso nella lista anche le dozzine di manuali, monografie e saggi che leggo per l'università.

      Elimina
  4. Complimenti per la memoria!
    Prima o poi farò una cosa del genere. Per il momento ho scoperto Anobii, annotando i libri letti nell'ultimo anno e in questo 2012, per prevenire l'avanzata della smemoratezza.
    Al più posso raccontare quali libri ho messo in coda di lettura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io da quando ho scoperto anobii sto gradualmente aggiungendo libri alla mia libreria online.
      Mi piacerebbe anche scrivere qualche riga di recensione...ma rileggere tutti quelli che ho messo sulla lista, penso che mi ci vorrebbe un'altra vita intera. ù_ù
      Quindi mi limiterò a recensire solo quelli che ho letto di recente.

      Elimina
    2. Io recensisco quelli che mi hanno colpito maggiormente o che hanno poche (o zero) recensioni. Su 60 libri attualmente dichiarati, le recensioni sono solo 10. Anzi, mini-recensioni perché mi piace essere stringato! ^^

      Elimina
    3. @Ferruccio: Mi hai dato un'idea per un post! ^^

      Elimina
  5. Complimenti per le letture, ho notato con piacere i libri di Michael Scott. Se ne trovano pochi che lo conoscono :( .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, ora ricordo che in un commento qui in giro te ne parlai una volta xD
      Bene, diffondo il verbo u.u

      Elimina
  6. Non mi ricordo la cronologia esatta, comunque le prime letture:
    "Piccole donne" "Piccoli uomini " della Alcott, "Cuore" De Amicis (quanto piangere)

    Letture da adolescente
    "Week end", "Ricordati di me", "La morte puo' attendere", "Ancora tra noi", "Sotto accusa", "Amiche per la pelle", "La morte viene per posta", "Ultimo atto" tutti di Christopher Pike, gialli per ragazzi

    Letture da adulta
    Tutto Sheldon, Biondillo, Scarlett Thomas, molto Ken Follet

    RispondiElimina
  7. Una femmina che legge il maestro del cyberpunk william gibson? Mirabile gaudio! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gibson, anche io me lo sono domandato

      Elimina
    2. Grazie! :)
      Gibson l'ho scoperto grazie a mio padre. Lui non legge narrativa, ma Gibson gli piace. Devono essere gli unici romanzi che abbia letto da quando si è laureato.
      Ne abbiamo parlato, mi disse che mi sarebbe piaciuto e mi ha dato un tomo che raccoglieva tre dei suoi romanzi.
      A me sono piaciuti tantissimo. È partito tutto da lì.
      Non vedo l'ora che pubblichino Zero History anche in italiano.
      Se tarda ad arrivare, però, lo mando a prendere in inglese.
      Sono troppo curiosa!

      Elimina
    3. Quel cielo con il colore di un televisore sintonizzato su un canale morto
      ahahha

      Elimina
  8. Scusate, in realta' ne ho letti chiaramente mille mila altri, ma tanto per dare un' idea del genere se no non finisco piu' :-)

    RispondiElimina
  9. Whynot? A proposito scusate se lo chiedo a voi qua e non c' entra una beata fava, ma come diavolo faccio a visualizzare nel mio blog le cose tipo "blog che seguo" o "tag"....? So di essere a livello di "Assaggia che buono questo UBUNTU" ma veramente sono un cane....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è problema, ti spiego cosa devi fare.
      Dopo aver eseguito il login Blogger ti manda nella pagina della Bacheca, dove sono visualizzati il titolo del tuo blog con accanto il numero di visite, il numero dei post, il numero di follower, il pulsante arancione con la matita che serve a scrivere i nuovi post, un pulsante con l'icona di due pagine sovrapposte, che ti manda alla lista dei post che hai già scritto, con accanto una freccina che guarda in giù e il pulsante Visualizza blog.
      Cliccando sulla freccina volta giù, compare un menu a tendina con diverse opzioni.
      Devi andare in Layout e comparirà una sorta di 'lavagna magnetica' azzurra con diversi elementi: Icona preferita, Navbar, Intestazione, Pagine (se ne hai aggiunte, se non ci sarà un box vuoto con la scritta 'Aggiungi un gadget' sotto al box con l'intestazione, dove si trova il titolo del blog), una barra laterale con Archivio e Informazioni Personali, più uno spazio vuoto con la scritta 'Aggiungi un gadget', uno spazio bianco occupato da Post sul blog e, infondo alla 'lavagna', altri spazi vuoti per aggiungere gadget e un box bianco con la scritta Attribution.
      Tutti gli spazi vuoti con la scritta Aggiungi un gadget possono essere riempiti, appunto, con un gadget.
      Cliccando sul comando si aprirà una lista di gadget da aggiungere. Quelli che cerchi si chiamano Lista di blog ed Etichette.
      Il resto è abbastanza intuitivo e ci farai la mano presto.
      Icona Preferita serve se vuoi che nel browser, accanto all'indirizzo del blog, vuoi che appaia una piccola icona tua personale invece di quella di Blogger.
      Da Post sul blog puoi scegliere alcune opzioni relative alla data, ai pulsanti di condivisione ecc. che si trovano sotto il post e anche quanti post vuoi che compaiano sull'homepage.
      Navbar serve a cambiare il colore di quella linea colorata in alto con Segui, Condividi ecc.
      Spero che questo possa aiutarti ad orientarti un po' di più con gli strumenti di Blogger.
      Buon lavoro!

      Elimina
  10. Grazie Sofia, mi mettero' al lavoro presto!
    Scusaci Ferruccio se abbiamo approfittato di te per svolgere questo ingrato compito :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo che intervenisse qualcuno,
      io mi sarei perso a spiegare:-)

      Elimina
  11. I think the admin of this site is genuinely working hard for his web
    site, since here every information is quality based information.
    my site :: emergency preparedness checklist take

    RispondiElimina