lunedì 30 aprile 2012

Harry Potter: la saga più produttiva della storia

È ovvio che potrei fermarmi qui, perché dubito che ci sia qualcuno che non abbia pensato a lui. Sbaglio? Non è così? Non avete pensato anche voi al maghetto inglese creato dalla fantasia di Joanne Rowling?

Invece è così. Già, porca l’oca, proprio lui, si tratta di Harry PotterDopo essere il personaggio letterario più cercato in rete è ancora una volta protagonista di un primato letterario.
Be’ abbiate pazienza ma non c’è storia.

Dal 1997 fino al 2008 i sette libri della serie:

Harry Potter e la pietra filosofale
Harry Potter e la camera dei segreti
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
Harry Potter e il calice di fuoco
Harry Potter e l’Ordine della Fenice
Harry Potter e il principe mezzosangue
Harry Potter e i Doni della Morte

hanno venduto un totale di 480 milioni di copie e sono stati tradotti in più di 67 lingue e se a questi dettagli letterari aggiungiamo anche tutte le versioni cinematografiche e i videogiochi capirete che non sono eresie quelle che sto scrivendo. 
Senza escludere da tutto questo anche le altre opere appartenenti all’universo di Harry Potter, scritti dalla stessa autrice usando uno pseudonimo

Insomma probabilmente conoscono il maghetto anche gli alieni e gli esseri di altre dimensioni.

14 commenti:

  1. E pensa che la Rowlings prima di scrivere Harry Potter era solo una casalinga separata con un mare di problemi economici e senza alcun lavoro.

    RispondiElimina
  2. La Rowlings è una di quelle donne che mi causa una ESTREMA invidia u.u
    Ha sapere quanto ha venduto mi viene un capogiro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, non dirlo a me... però non credo di essere invidioso:-)

      Elimina
  3. Il successo di HP è stato esplosivo. Raggiungere un così alto numero di lettori in poco tempo, realizzare film, giocattoli e ogni sorta di prodotto è un successo non da poco.
    Tantissima ammirazione!

    RispondiElimina
  4. La Rowling è il mio mito. Partita da niente, o meno di niente, ha saputo creare una fortuna, armata solo della sua sfrenata e incredibile fantasia.
    Stima infinita.

    RispondiElimina
  5. se nei film erminione si sarebbe messa con harry secondo sarebbero stati più belli i suoi film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. n°1 si chiama Hermione... n°2 è un film per bambini non un romanzo rosa!!!

      Elimina
    2. Già Hermione, si vede che non sono un grande fan del maghetto:-)

      Elimina
  6. Provo un'ammirazione sconfinata per la Rowling... è riuscita a vendere milioni e milioni di copie in tutto il mondo senza creare una commercialata, ma anzi dando vita ad un universo fantastico incredibile, che ancora oggi, dopo anni dalla fine della saga, meriterebbe di essere approfondito in ogni suo aspetto... Quella donna è un genio.

    RispondiElimina