giovedì 22 marzo 2012

Marlowe ti amo fotografico

Domenica 3 aprile 2011, cioè quasi un anno fa, avevo segnalato con questo articolo un concorso organizzato dall’Assessorato alla Cultura e all’Ambiente del Comune del Remanzacco

Si trattava, se ricordate, di un concorso fotografico legato alla narrativa visto che consisteva nel realizzare delle immagini basandosi sulle sensazioni suscitate dalla lettura del romanzo Marlowe ti amo scritto dall’autore friulano Frank Spada

Il concorso ha avuto successo, ma ci sono state alcune vicissitudini che hanno allungato i tempi per decretare il vincitore. Vicissitudini, ora superate come certifica il comunicato stampa che segue:

Ringraziandovi anticipatamente della cortese attenzione che avete prestato al concorso fotografico “Interpretando Frank Spada” vi informiamo che, seppur con molto ritardo rispetto alle date preannunciate, lo stesso si è concluso con successo e con una nutrita partecipazione di opere.

Difficoltà tecniche ed organizzative hanno bloccato per qualche tempo l’iniziativa che ora intendiamo far ripartire con lo stesso entusiasmo col quale era stata presentata all’inizio.
A breve la giuria si riunirà per decretare la foto capace di “interpretare” al meglio il romanzo di Frank Spada.
Sarà nostra cura informarVi tempestivamente sulla programmazione dell'esposizione fotografica e degli eventi correlati che vedranno protagoniste le opere dei fotografi.
Scusandoci per il ritardo col quale vi aggiorniamo sul proseguio del concorso, confidiamo nella Vostra collaborazione e porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Il Consigliere Comunale
Sebastiano Micolini

12 commenti:

  1. ne parlerò anche io di questa cosa, tra parentesi conosco bene Remanzacco ( ci abitano i miei suoceri) un posto che vale la pena visitare.

    RispondiElimina
  2. Non basterà un concorso fotografico per smascherare un doppio, il suo compare e il mistificatore simulante che si nasconde dietro uno pseudonimo!
    Mi complimento in ogni caso con Ferruccio Gianola per la puntualità del notiziario e mi auguro che Marlowe indaghi anche in Regione.

    RispondiElimina
  3. il mistificatore simulante che si nasconde dietro uno pseudonimo!

    sì è un animale il signor spada:-)

    RispondiElimina
  4. Un "il" di troppo, e un pesce in meno, mi costringono a rivelare un misfatto Comunale: so per sentito dire che dopo un multibrindisi protrattosi per ore, a vini friulani, rigorosamente doc, bianchi secchi e rossi fragolini, i figuranti hanno spazzato dalle tavole imbandite di un noto ris... un'osteria frequentata anche dagli agenti federali, persino le grappette, tanto che diverse autoambulanze li hanno trasportati al Policlinico di UD per sottoporli, uno per uno (credo una trentina oltre ai promotori e agli strumentisti di una banda parrocchiale), a una lavanda gastrica che ha intasato la fognatura in rete di tutta la Regione. A questo punto potrei anche continuare il rimenarmi amabile ma, ne sono certo, qui non compariranno altri. Talché vi ringrazio entrambi e... a risentirci (nel senso di risentiti se del caso)

    RispondiElimina
  5. Anche se sono OT ti devo fare i complimenti per quello che ho saputo! Grandissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristiano, ma non so come si è sparsa la notizia...
      ho visto su FB e non ho il coraggio di usarlo

      e presto per cantare vittoria, ma spero bene
      per fortuna usare il blog mi rilassa e non lo abbandono
      non sto più nella pelle

      Elimina
  6. @ Ferru - la curiosità m'indebolisce le premesse: coraggio, spara fuori, che così ti innaffio di amabili nOTno per festeggiarti!

    RispondiElimina
  7. Ok, ma inviami una mail per avvertirmi - grazie.

    RispondiElimina