mercoledì 7 marzo 2012

23.30

Stasera, stanotte forse è meglio dire, alle 23 e 30 chiudo i cancelli e la possibilità di inviare le vostre dediche letterarie per il concorso, rimane tuttavia quasi un’intera giornata a disposizione per poterlo fare se avete qualche storia a disposizione e siete sull’avviso di partecipare. 
Sino a quell’ora aspetto.

In ogni caso vi confesso che sono abbastanza soddisfatto

Il numero dei racconti giunti è più che buono, sono tutti in regola con il regolamento e a una prima impressione sono di una buonissima qualità di lettura

Ora, suppongo che riceverne molti di più mi avrebbe causato dei problemi in termini di valutazione, perché dopotutto dovrete essere voi a giudicarli (vi spiegherò in seguito come) e dunque mi accontento.

Più avanti vi dirò anche i libri che andranno in premio ai primi tre classificati. Al momento non ho ancora deciso quali. Vedremo. Tuttavia per rendere la competizione più accattivante vi offro la possibilità di inserire in un commento quale premio vi piacerebbe ricevere nel caso io fossi plurimilionario - lo potete fare anche se non partecipate al concorso.

Intanto chiudo l’articolo anticipandovi che da dopodomani - abbiate pazienza ma domani il post è dedicato alla donne - posterò sul blog tutti i racconti partecipanti al concorso.

32 commenti:

  1. Come premio... casa indipendente con giardino. In fondo sei plurimiliardario, no?

    RispondiElimina
  2. La primavera avanza, l'estate si avvicina... Caro Ferru, ne ho parlato con la famiglia di questa tua iniziativa e abbiamo deciso che ci accontenteremmo di un piccolo Yacht. Soltanto, ne è nata una piccola discussione. Mia moglie voleva chiamarlo col nome suo, mentre mia figlia avrebbe voluto fosse intestato a lei. Ma si è arriveti al vero litigio quando è intervenuto mio figlio, che naturalmente tirava acqua per il mulino suo. Ad un certo punto ho dovuto impormi: scennìte tutti quanti a' coppo 'o yacht!!

    :-)

    RispondiElimina
  3. Se tu fossi unplurimiliardario ti direi semplicemente di sborsare soldi, tanti soldi, molti soldi, una vagonata di soldi. LOL
    Ma dal momento che non lo sei direi che, solo perchè sei tu, di fare tranquillamente dei libri. :P

    RispondiElimina
  4. per me va bene un libro di qualsiasi autore, purché italiano!

    RispondiElimina
  5. Io sono a basso mantenimento, che ne diresti di pagare a tutti una pizza e una birra? ;-)

    RispondiElimina
  6. Mi accontento di una Batmobile, costa solo 250 mila dollari. Quisquilie per te, lo so, ma sono umile. ;)
    http://images.virgilio.it/sg/notizie1024/upload/toy/toy_07.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma ti faccio soltanto il primo pieno:-)

      Elimina
  7. Un bell'agriturismo in collina, con un parco di... duemila metri? Ma sì, non badiamo a spese!
    Aspetto il premio, eh... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh molto bene, arrivo a cena una volta la mese:-)

      Elimina
  8. Se fossi plurimilionario?
    Un po' di soldi che mi permettessero di dedicarmi per tutta la vita alla lettura e alla scrittura u.u

    RispondiElimina
  9. Che bello, non vedo l'ora! :D

    RispondiElimina
  10. Un Cottage in Scozia, due papere e due gattini. Non chiedo altro.

    RispondiElimina
  11. A me basta un bilocale qua a Milano perche' devo pur continuare a fare il lavoro dei miei sogni, con una fornitura vitalizia di libri

    Tea Provini

    RispondiElimina
  12. Se tu fossi plurimilionarlo? Per cominciare, un credito illimitato presso una buona libreria. E poi una macchina da scrivere. Che dico, una fabbrica di macchine da scrivere, che chissà come sono quasi sparite! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai stato capace di usarle:-)

      Elimina
    2. Perfetto, così puoi regalarmela senza perdere nulla! ^^

      Elimina
  13. Il credito illimitato è una buona idea, ma mi accontenterei benissimo di On Writing di Stephen King ;) (tanto la macchina da scrivere ce l'ho già)

    E.

    RispondiElimina
  14. Risposte
    1. ehi ci piace fare la fighetta in giro in auto... Ok:-)

      Elimina