mercoledì 14 dicembre 2011

La farsa della grande corsa estiva

Periodo complicatissimo, troppe cose da fare e mica è semplice riuscire a fare tutto. Be’ che volete sotto le feste è quasi sempre così, speriamo di riuscire a rilassarsi un attimino tra qualche giorno. 
Ora visto il successo ottenuto domenica, e visto che non sono ancora riuscito a sistemare alcuni articoli che aveva in mente di postare, ne approfitto per presentare un vecchio racconto. Un racconto scritto il giorno del mio compleanno di due anni fa. Una storia senza pretese (sarà poi vero?), che ha a che fare, almeno sino a un certo punto, con le mie passioni infantili. 
Una parodia? 
Un semplice divertissement
Beh, una vostra lettura e un vostro commento sarebbero molto graditi.



tolto

15 commenti:

  1. Non si può darla a Vergingetorice... Dai Chaparral... fai uscire il Tigre che hai nel motore!! :)

    RispondiElimina
  2. Ah, la perversa fantasia di Ferruccio :D

    RispondiElimina
  3. Ahahaha! Mi sono molto divertita a leggere! E nel finale mi hai spiazzata del tutto!

    "Hai hihito?" mi ha fatto troppo ridere!!!

    Bravooo!!!

    RispondiElimina
  4. Una toy story alla Ferrgianola! Grandeeeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  5. Sfiziosa l'idea e sfiziosissima la realizzazione! veramente bravo!

    RispondiElimina
  6. @ Donata: ola:-)

    @ Tim: grazie mille:-)

    RispondiElimina
  7. Ahah, molto simpatico, bravo Ferru.
    E' anche ben scritto ma c'è qualche frase un po' da sistemare, secondo me. Ad esempio: "divorò tutto ciò che gli passò davanti alle fauci aperte. Passò dalla plastica al materiale più duro senza problemi di digestione."
    Non mi piace, suona male: "divorò tutto ciò che gli passò davanti alle fauci" e poi c'è la ripetizione (passò). E' solo una mia opinione, senza pretese di insegnarti niente eh (semmai è il contrario), magari ti serve. ;)

    RispondiElimina
  8. @ Gian non ho ancora fatto editing, quindi un grazie doppio:-)

    RispondiElimina
  9. Feroce, irriverente e dissacrante. L'eterna lotta tra Big Jim e Ken risolta da un gatto, elemento estraneo ai giocattoli eppure sempre a contatto con loro. Soprattutto i denti dei gatti ;-) Complimenti Ferru!

    RispondiElimina