giovedì 11 agosto 2011

I miei best seller

Anche oggi non esulo delle top five e vi aggiungo gli incipit dei cinque libri che ho letto in questo ultimo periodo. In realtà alcuni li sto ancora leggendo e uno mi è arrivato appena ieri. Non vi metto i titoli e gli autori per vedere se li conoscete, ma aggiungo che di premi in questo mese non ce ne sono. 
A settembre se ne riparla, anche perché vorrei sorteggiare un vincitore tra chi ha inserito un libro in questo post.

Con questi incipit vedete cosa fare, magari in un commento mettetemi i vostri. Ah, non è una classifica di merito.

A quattordici miglia marine dalle coste della Corsica, a pochissimi chilometri dalla demarcazione tra le acque territoriali francesi e quelle italiane, si erge…

Pensate di sapere cosa sia il dolore?

Questo corso biennale di fisica viene presentato partendo dall’idea che il lettore intenda diventare un fisico.

Quello dei Trotta era un casato di origine recente.

Come d’abitudine, James Marshall si alzò di buon’ora per percorrere lo sbarramento in ghiaia lungo la gora e verificare se l’acqua scorresse sufficientemente profonda e veloce da girare la ruota del mulino che aveva costruito per John Sutter

4 commenti:

  1. 1:
    2: Jack Ketchum, La ragazza della porta accanto.
    3:
    4: Joseph Roth, La marcia di Radetsky.
    5:

    RispondiElimina
  2. 5: Blaise Cendrars, L'Oro - La straordinaria storia del generale Sutter.

    RispondiElimina