lunedì 29 agosto 2011

Come credere a Babbo Natale e vivere felice

Non voglio soldi, state tranquilli: c’è già chi pensa a portarceli via senza stare lì a proporre in rete post del genere. 

Però, sapete come è la storia. Ho visto in giro che esiste questo meccanismo per racimolare spiccioli e mi sono detto “fammi provare a vedere se funziona veramente”

Probabilmente  non succede nulla. Però potrebbe anche funzionare e succedere qualcosa. 

Dopotutto io credo a Babbo Natale.





10 commenti:

  1. Uhuhuhuh...qualche volta devo provarci pure io! XD

    RispondiElimina
  2. Signò, l'acqua è poca e l'euro nun galleggia... :)

    RispondiElimina
  3. Jennaro anche tu non credi a Babbo Natale?

    RispondiElimina
  4. No no, per credere credo, o almeno credo di credere, ma credo che credere possa far credere che ci creda, mentre credo di essere indeciso se dare più credito a Babbo Natale o alla Befana... :)

    RispondiElimina
  5. Ferru, io credo nell'esistenza del Grande Cocomero!

    RispondiElimina
  6. Io qualche volta sono stato tentato dal Nonno Gelo altrimenti detto Adsense, ma vabbè, non so...

    RispondiElimina
  7. @ Luigi: un mondo di Babbi Natale, insomma

    RispondiElimina