lunedì 1 agosto 2011

Cioccolatini Salisburghesi per case mostruose

Sabato pomeriggio ho postato sul blog Sick Building Syndrome di Davide Mana la sedicesima puntata del progetto collettivo di scrittura. Toccava a me e ho fatto il mio dovere. O meglio ho cercato di fare il mio dovere. 

Il risultato, in ogni caso e lì da vedere e se non siete in giro per le spiagge o per qualche città d’arte senza connessione andate a leggerlo e magari a lasciare un commento.

Poi ritornando sulle città, nel mio capitolo ho tirato in ballo Salisburgo: per conto mio una deliziosa città d’arte, da visitare e non soltanto virtualmente.

La colonna sonora del mio episodio:



5 commenti:

  1. Letto ora, bella idea. Ormai la casa è un crocevia mistico.

    RispondiElimina
  2. Quel brano di Mozart è fantastico.

    RispondiElimina
  3. @Luca: la penso allo stesso modo:-)

    RispondiElimina
  4. Ti saluto Salisburgo la prossima settimana :-)

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy