domenica 3 luglio 2011

Stringhe di ricerca.

Dubito che un post simile possa essere considerato originale ma ho avvertito l’esigenza di scriverlo anch’io. Ho visto l’amico Davide postare articoli con lo stesso criterio e anche sul blog di Zio Scriba ho letto qualcosa del genere, anche se si trattava di un articolo con una sfilza di stringhe di ricerca e non soltanto tre, come ho scelto di fare io.

Ma è domenica mattina, magari non avete voglia di leggere e vi state apprestando ad andare in spiaggia o a fare una scampagnata in montagna. Però queste tre cosette mi hanno fatto ridere e suppongo valga la pena condividerle: sono l’esempio di come la gente può capitare sul mio blog:

Come cucinare la carne Simmenthal
Appartamenti per le vacanze
Garage Frankie

Cose così e visto che sul mio blog si cerca di parlare di faccende legate ai libri e alla scrittura la cosa mi lascia perplesso. Ce ne sono altre, anche se per il momento non ho ancora notato stringhe di ricerche pornografiche, ma è da poco che le controllo. Immagino, tuttavia, che anche con i vostri blog i suggerimenti dei motori di ricerca non siano banale.

22 commenti:

  1. Mi è capitato di trovare stringhe di ricerca strane come : "Come faccio al guarire dalla maledizione della Janara", ed anche qualcosa di erotico del tipo :"film porno ambientati sotto la metro"(sic) , ma non sono neanche questi i più curiosi. Mi sa che dovrò farci anche io un post prima o poi.:(

    RispondiElimina
  2. Normale che vengano fuori cose non inerenti al blog... Nel mio devo dire che la cosa è contenuta, questo perché uso poco un linguaggio informale e mi attengo molto al tema trattato, ma ogni tanto qualche perla viene fuori ugualmente.

    RispondiElimina
  3. Il motore di ricerca trova quello che scrivi nel blog, magari non alle prima pagine, ma alla fine lo trova:

    http://ferrucciogianola.blogspot.com/2010/12/fame.html ;)

    RispondiElimina
  4. è in quel post che ho messo la simmenthal?

    RispondiElimina
  5. Sì, il tuo alter ego aveva trovato delle scatolette Simmenthal :P

    RispondiElimina
  6. Ehi, Nick l'avevo cercato io quel porno, ce l'hai?

    Che scemo che sono...

    RispondiElimina
  7. Io ho cercatori di informazioni su Dwayne Johnson che prende steroidi, sulla musica nella società di oggi (in tutte le salse), su "Le cinque Stirpi", grandi quesiti dell'umanità come "ci sono toilette solo per uomini" e persone con poca padronanza della tastiera (o dell'italiano; o è il conte Dracula di Bram Stoker...) che cercano "sinori aneli fideo" O_o

    RispondiElimina
  8. le mie sono molto più "normali": "casa stregata sul canal grande"; "torlonga padova", una strana "ca'stregata venezia" e una cosa che in effetti è un po' assurda: "foto cane": che c'azzecca il cane coi fantasmi?!? aahhhhh già il Fontanasso dea coa longa...vero vero...

    RispondiElimina
  9. Ah, adesso pure: recensioni ristorante castello san pelagio... menù tipico: ossa di fantasma in Lambrusco con contorno di spettri fritti e pastellati... non dico nulla...

    RispondiElimina
  10. @ Liber@discrivere: molto interessante:-)

    RispondiElimina
  11. Ammettilo che hai scritto la ricetta per preparare la carne simmenthal in una casa vacanze vicino al garage Frankie. ;)

    RispondiElimina
  12. è divertente leggere le chiavi di ricerca con cui qualcuno arriva sui vari blog! io tratto di beauty. e mi è capitato di trovarmi stringhe tipo "ascelle pelose meravigliose" XD

    RispondiElimina
  13. potresti sempre scrivere un libro su come cucinare la simmenthal !!!

    RispondiElimina
  14. Come cucinare la carne Simmenthal?? Sto ancora ridendo!!

    RispondiElimina
  15. la simmenthal sarà il mio pranzetto con l'insalata oggi...

    RispondiElimina
  16. mi hai fatto sorridere, grazie

    RispondiElimina