sabato 23 luglio 2011

Meglio non perderle come lacrime nella pioggia

Se trascorre il tempo e non le catalogo va a finire che mi ritrovo queste curiosità letterarie disperse nel blog e allora, visto che piove, diamoci da fare e non buttiamoli via. 

D’altra parte lo avevo già detto in un altro post che prima o poi sarebbero riapparse in una raccolta gli ultimi autori. E attenzione ne ho ancora di avanzo. 

Un’altra decina dunque e prima o poi arriverà il benedetto ebook che le raccoglierà tutti o una pagina statica apposita sul blog. Vedremo. Intanto beccatevi l’ennesima. Questo link vi porta alla penultima raccolta postata.



2 commenti:

  1. Penso che frase più abusata non ci sia... eppure porca miseria dà ancora i brividi...:D
    Belle le tue curiosità, come sempre :)

    RispondiElimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo da loggato con Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Info sulla Privacy