sabato 18 giugno 2011

Crollo del blog

Siccome parlo bene del mio blog quando le cose funzionano, suppongo di fare un’altra cosa lodevole nel mettervi al corrente di queste ultime due settimane disastrose. Colpa del lavoro, colpa degli impegni, colpa di tutto quello che volete, ma in questo mese di giugno, per la prima volta da quando ho aperto il blog ho avvertito una specie di crisi di visite e commenti e questo subito dopo aver festeggiato i 100.000 contatti.

In realtà le differenze rispetto al mese scorso sono minime, tuttavia gli effetti delle statistiche mi hanno avvilito e mortificato.

Conoscendomi, so che passerà, qualche settimana di tensione e ricomincerò ad avere un atteggiamento positivo verso tutto e tutti, ma vedendo la mia posizione retrocedere nelle classifiche a balzi mi irrita e non sapete quanto: ho la sensazione di essere impotente.

Insomma, va a momenti, ma in questi giorni di pioggia continua e di umore pessimo spesso mi chiedo chi me lo fa fare.

25 commenti:

  1. penso dipenda sopratutto dal fatto che si avvicina l'estate! ;)

    RispondiElimina
  2. (per un attimo avevo letto "Cristo" invece di Cripto e mi sono intimorito, ma di brutta eh).

    Sì, l'estate è bestiale, non dvi preoccuparti, tu continua con ritmo, cerca di tenerlo stabile che gli spider di google odiano il ritmo ciclotimico, dacci dentro e vedrai che la norma tornerà a fine settembre...

    RispondiElimina
  3. Capita a tutti, e non solo nella bella stagione.
    Tempo fa ero passato dalle 350 visite al giorno ad appena 120.
    A volte è google che ti sbatte in fondo senza motivo apparente e allora perdi parecchie visite.
    Se poi ci aggiungi il fatto che i lettori affezionati non possono sempre star li a commentare ecco che la frittata è fatta.

    Per rimediare cerca di avere sempre più backlink (e a mettere in atto i consigli che ti ho dato)

    Ricorda che ormai fra netbook, smarphone e palmari c'è sempre più gente che naviga anche quando non è a casa

    RispondiElimina
  4. Ferru ma porca paletta te dago un stramuson che te copo! vedi cosa succede a non offrire lo spritz x festeggiare?! Scherzi a parte, ho notato anche io la stessa cosa sul mio blog, e non ho certo lo stesso monte visite che hai avuto tu...di media 40-50 al gg, certi giorni schizzano a 150, altri a 250, altri una ventina di passaggi...ma tieni presente che è l'estate, tanta gente è via, e preferisce passare ore al fresco in piazza piuttosto che al pc a leggere blog...senza contare il periodo delle vacanze, gente fuori, wifi inesistente, collegamenti impossibili...suvvia!!!
    Chi te lo fa fare chiedi?? i tuoi 112 follower e chi ti ha seguito fin qui e continuerà a farlo!
    Io la ola coi pompom la faccio sempre e comunque neh! besos!

    RispondiElimina
  5. Brutta cosa però farsi condizionare l'umore dal numero di hit del blog. Ci sono passato anch'io ma non ne vale la pena, credimi. Continua a gestirlo come fai sempre e non guardare i 10 o 20 visitatori in più o in meno ;-)

    RispondiElimina
  6. Oh ma senti tu! :D
    Io ho venti visite al giorno, nei giorni che ne faccio 40 festeggio, e Ferru si scoraggia dopo i 100.000... aaahhh che mondo :)
    Ma dico Feruccio, perché hai aperto il blog? :)
    Voglio dire, tu stai facendo qualcosa, no? Tu sai cosa stai facendo, di cosa stai parlando.
    Se pure fossimo in tre a leggerti tutti i giorni, per te cosa cambia? :)
    Non sei mai stato uno che dava la caccia alla visita, sbaglio?
    Ti capisco eh, a me piacerebbe un sacco avere tanti visitatori... però non è quello lo scopo, vero?
    I tuoi racconti, il survival blog, le curiosità che trovi in giro, confrontarti con gli altri, è quello lo scopo del gioco o ho capito male? :)
    No perché quello lo fai sempre e lo fai bene... del resto che ti frega? :)
    Oh sbrigati a uscire da questa palude, che voglio leggere qualche raccontino :)

    RispondiElimina
  7. Quoti in pieno Michela, anch'io con le mie 20 visite al giorno e ti ricordo quello che dice Woody Allen: la vita è breve e bisogna go-der-se-la!
    Temistocle

    RispondiElimina
  8. Ferru, prendi esempio dal Dott. Venkman: adotta nuovissime basse strategie.

    :)

    RispondiElimina
  9. @ Cripto: è probabile, l'anno scorso ho avuto un calo soltanto ad agosto e quindi i dati di queste due settimane mi hanno fatto perdere le staffe.

    @ Elvezio: quel Cripto lì gioca brutti scherzi,
    grazie intanto: le tue considerazioni mi danno molta molta fiducia:-)

    @ PalleQuadre: ho già seguito alcuni tuoi consigli ma forse devo anche imparare a non comportarmi da giovane Padawan :-)

    @ Liber@discrivere: meglio lo spriz che uno stramusone LOL

    RispondiElimina
  10. @ Alex: cercherò di seguire il tuo consiglio:-)

    @ Michela: un po' di noie le ho anche perché non posso scrivere eh, quindi spero di farti leggere qualcosa al più presto:-)

    @ Tim: la saggezza sarebbe proprio necessaria certi giorni -)

    @ Hell: stasera affogo la delusione a birra e salsicce ahahah:-)

    RispondiElimina
  11. crist..... emmmm cripto dice..... ANDATE IN PACE!

    RispondiElimina
  12. Ferru, io continuo a leggere "Ferruccio Gianola: crollo del blog.

    Anche quello va modificato, per il motore di ricerca almeno.

    Solo quello dovrebbe far aumentare le visite

    RispondiElimina
  13. Tu continua a scrivere,a fare quello che ti piace e non badare al resto. Come ha giustamente detto Michela non lasciarti condizionare, poi siamo in Estate, la gente esce di più, siamo nel fine settimana quindi è normale perdere visite.
    Considera poi che le variazioni fanno parte del gioco. Tu lascia che passi il periodo e poi vedrai che le cose miglioreranno.

    RispondiElimina
  14. Penso che dopo le tensioni referendarie, il caldo alle porte e la chiusura delle scuole con il rientro dei figli a casa possa aver influito nel calo.... Quindi stai tranquillo :-)

    RispondiElimina
  15. Hai già aperto una pagina su facebook?
    Io l'ho fatto, aiuta molto.
    Ci sono persone che navigano quasi solo su facebook, raggiungeresti altri contatti che fino ad ora non sapevano neanche che esistessi.

    Inoltre porta una caterva di link in entrata al tuo sito

    RispondiElimina
  16. @ PalleQuadre, non ho ancora modificato le pagine, il tempo mi è mancato settimana scorsa, a proposito ho il profilo in facebook:
    http://it-it.facebook.com/people/Vipera-della-Morte/10000076002254
    :-)

    @ Nick, certo , mi è passato il malumore:-)

    @ Max: senz'altro:-)))

    RispondiElimina
  17. Succede... consideralo uno stimolo a migliorare.

    RispondiElimina
  18. Anch'io ho notato uno strano andamento delle visite nel mio blog in questi mesi... penso che sia dovuto a 2 motivi principali: l'estate ed il nuovo algoritmo di google, google panda http://www.fortunecat.it/2011/03/google-panda/ ...

    RispondiElimina
  19. Anch'io ho notato una grossa flessione (da quasi 600 visite al giorno ne ho perse quasi la metà, sarà il nuovo dopobarba?): ma il blog è stato chiuso una settimana per cose brutte, poi ora un'altra settimana per la mia breve vacanza madrilena. Magari ha influito anche quello.
    O magari, chissà, tutti ar mare, tutti ar mareeee.

    RispondiElimina
  20. @ Luca: seguo sempre il tuo blog e sono al corrente delle tue vicissitudini (brutte e belle), ma ho la netta sensazione che ci sia qualche nuova indicizzazione da qualche parte,
    negli ultimi giorni le cose stanno tornando ai numeri di sempre. Non sono un esperto SEO ma devo averla combinata grossa lì:-)

    RispondiElimina
  21. Ciao a tutti! Passo di qua dopo una ricerca sul web e vedo che siamo tutti sulla stessa barca. Anche io ho notato una notevole flessione nelle visite del mio blog che sono passate da 350 circa a 50/70 al massimo. Non so per quale motivo ma pare una cosa generalizzata..e non credo che dipenda dall'estate...

    RispondiElimina
  22. @ La cucina di Nonna Papera: buono a sapersi:-)

    RispondiElimina