venerdì 22 aprile 2011

SsPG: il meglio di un’avventura

Non ho neppure valutato se acquistarlo o meno. A pronto comando pronta risposta. Appena ho visto l’annuncio ufficiale sul blog di Alessandro sono andato sul sito di simplicissimus e l’ho scaricato in formato ePub

Nessuna esitazione. Lo avrei acquistato e scaricato anche se fosse costato qualche euro in più, d’altra parte.
E non sono pentito.

168 pagine organizzate a capitoli, che però possono essere letti come racconti a sé stanti. Poi immagini a fare da corollario e due appendici che spiegano per bene chi sono i Gialli e la cronologia di questa benedetta Pandemia.

Insomma sono convinto che non mi annoierò a leggere questo eBook, anche perché non mi sono annoiato per niente a seguire e a partecipare a tutta l’avventura nata nel novembre dell’anno scorso.

Insomma, sono sicuro che non rimarrò deluso. Magari farò anche le pulci al libro e non è escluso che, tra qualche mese,  inviti il signor Alessandro Girola a parlarne direttamente sul mio blog con una bella intervista.

Fossi in voi, però, acquisterei SsPG senza pensarci due volte, in fondo costa quanto un caffè con la brioche.

10 commenti:

  1. Già fatto e messo in pancia al Cybook. Anzi per la verità già iniziato!
    Temistocle

    RispondiElimina
  2. Uno spot coi fiocchi, ti ringrazio di cuore :-)
    Mi offro alla tua intervista quando e come preferisci ;-)

    RispondiElimina
  3. Figurati Alex, mi studio bene SsPG e ti invio le domande, tra qualche settimana:-)

    RispondiElimina
  4. Accidenti bisogna che lo prenda anch'io.
    Purtroppo un esperienza poco piacevole con un virus, mentre cercavo immagini di FARSCAPE mi ha tenuto fuori dalla rete tutta la giornata. Rientro adesso, maledizione.

    RispondiElimina
  5. @ Nick: ostrega attenti che sono infidi e bastardi:-)

    RispondiElimina
  6. Fantastico!
    Appena la stramaledetta postepay collabora e si fa ricaricare lo compro immediatamente! Questo sì che ci tengo ad averlo! :D

    Grazie per la segnalazione, non avrei mai saputo che c'era altrimenti :)

    RispondiElimina
  7. @ Michela: vai tranquilla, ma non usi paypal?

    RispondiElimina
  8. beh è uguale, è collegato alla postepay, se non ci metto i soldi non funziona manco paypal :P

    RispondiElimina
  9. michela, credevo fossero due entità diverse:-)

    RispondiElimina