domenica 10 aprile 2011

La festa del blogger

C’è la festa della mamma. C’è la festa del papà. C’è la festa della repubblica e c’è quella dei lavoratori. C’è la festa dei pompieri e c’è la festa dei gatti. Probabilmente esiste pure la festa dei calciatori e quella dei notai. Non lo so.

Però, non sono affatto al corrente dell’esistenza di una festa per noi blogger. Ormai è un anno che posto articoli e sono convinto che se ci fosse stata una tale festa qualcuno me lo avrebbe segnalato o me ne sarei accorto.
Invece…

Surfando in rete ho visto che esistono molte voci inerenti alla “Festa del blogger” ma sembrano più festival con premi e cotillon che celebrazioni di festività come intendo io.

Mica voglio una festa per stare a casa dal lavoro e sbronzarmi e andare a donne (adesso, per ottenere un simile risultato bisognerebbe dedicarsi alla politica), tuttavia penso che una data da bannerizzare in testa al blog tanto per sentirsi parte di un qualcosa non sarebbe male.

Insomma, magari esiste già, in quel caso segnalatemelo e prendete questo articolo come il frutto del caldo anomalo di questo periodo. Se invece così non è, non credete sia giunto il momento di istituirla?

14 commenti:

  1. esiste, esiste: è il 31 agosto.
    se infatti leggi la data " 3108 ", allude alla parola BLOG.
    C'è anche una sorta di rito da compiere:
    http://www.blogday.org/it.htm

    RispondiElimina
  2. Grazie Saamaya: in effetti immaginavo che ci fosse :-)

    RispondiElimina
  3. E allora il 31 cosa facciamo?
    Feste; ricchi premi e cotillon e poi ci sbronziamo tutti ?
    Magari potremmo fare dei post in cui ci sfottiamo l' un con l' altro ?

    RispondiElimina
  4. però, c'è davvero una festa per tutto!!!!!

    RispondiElimina
  5. Il 31 agosto equivale più o meno alla fine delle ferie, non c'è un *azzo da festeggiare :D

    RispondiElimina
  6. @ Nick, il 31 è ancora lontano qualcosa inventeremo:-)

    @ Marta: davvero XD

    @ Alex: quando hai ragione, porca miseria, non potevano scegliere un altro giorno?

    RispondiElimina
  7. Allora mi prenoto per il bunga blogga party del 31 agosto! ;)

    RispondiElimina
  8. Anch'io non sapevo esistesse! Organizziamoci!

    RispondiElimina
  9. Visto che si è scoperto che esiste una festa per i blogger, perchè non festeggiala???
    Ma come?? Nastrini?? Ubriacandosi?? Facendo Bunga??.... UMMM, credo che allora sarebbe una festa come tutte le altre, nulla di speciale, perchè invece il 31 Agosto, per festeggiare, scriviamo un bel Post sulla libertà di pensiero??? Infondo è quello che applichiamo ogni qual volta pubblichiamo un post, e a dir del vero mi piace l'idea di ABBINARE I BLOGGER ALLA LIBERTA' DI PENSARE...
    Che ne dici???

    RispondiElimina
  10. @ gian_74: puoi portare da bere? XD

    @ occhio sulle espressioni: sì qualcosa si potrebbe fare:-)

    @ Max: bene, abbiamo quattro mesi per pensarci:-)

    RispondiElimina
  11. Per me il 31 agosto è già una festa perchè è il compleanno di mia figlia. Se poi si festeggia anche come bloggers, ancora meglio ;-)

    RispondiElimina
  12. Ogni scusa è buona per festeggiare, per come la vedo io.
    Ora, bisogna vedere che significa "festeggiare" per ciascuno di noi.
    Per me, ora come ora, è non fare un tubo.
    Ma proprio nulla di nulla.
    Spegnere quello schifo di iPhone, dimenticare l'iPad a casa, e portarsi su una spiaggia semideserta con un libro e una scorta di Bacardi Breeze freddo.
    Scusate la bevanda fighetta, ma ci sono drogato.

    RispondiElimina
  13. @ Luca: sai come cogliere i piaceri della vita:-)

    RispondiElimina