martedì 1 marzo 2011

Zeus a Suez

Il mese di marzo inizia con uno splendido sole fra le montagne innevate. Fa freddo, ma non importa. Stamattina ho voglia di giocare. Anzi, ho voglia di  farvi giocare. Che sia merito del post di ieri proprio non mi è dato a saperlo, forse è soltanto un’impressione, ma probabilmente è così. Cosine brevi e secche. Ieri raccontini e oggi palindromi.
Ci siete?
Immagino che sappiate cosa siano e allora divertitevi e sbizzarritevi. Inserite in un commento una bella frase speculare. La prima che vi viene in mente. Può darsi che qualcuno, me lo auguro, proponga qualcosa di delizioso e non è detto che alla fine non ci scappi qualcosa in premio.

13 commenti:

  1. Troppo difficile.
    Io ne posso citare uno famoso latino:

    in girum imus nocte et consumimur igni

    (andiamo in giro di notte e ci consumiamo al fuoco, riferito alle falene).

    RispondiElimina
  2. beh, ci sono qulli famosi, tipo "i topi non avevano nipoti". francamente non credo di riuscire a inventarne uno sul momento.

    RispondiElimina
  3. Roma tibi subito motibus init amor

    Was it a cat I saw?

    Angolo bar a Bologna

    Ai lati d'Italia

    Sum summus mus

    I primi due sono famosi, gli altri li ho scritti io.

    RispondiElimina
  4. @Ariano: eh be' qualcosa hai scritto:-)

    @ Piscu: non lo conoscevo:-)

    @ daniele, ti sbizzarisci sempre:-))

    RispondiElimina
  5. Oddio, io non vado oltre "Anna" e "osso"!
    Mi sa che son troppo rigida per questo genere di cose.

    Beh meno male che hai voglia di giocare, un mese fa di questi tempi altro che palindromi!

    RispondiElimina
  6. @ Michela, non è che adesso vada molto meglio, ma cuor sereno il ciel ti aiuta, si dice così no?

    RispondiElimina
  7. E già! come siam burloni col sole e l'arietta marzolina! :P
    Non ce la posso fare (era fosso palec non) e come scusa ho l'assenza del sole e un freddo polare che mi attanaglia! (bravo così si combatte la frenesia lavorativa...con il sorrisone folle stampato in faccia!)

    RispondiElimina
  8. @ charlie, si sono folle.., non ho più dubbi:-)

    RispondiElimina
  9. Certo che so cosa sono i palindromi. Ecco qualche mia proposta:

    "In otto bottoni"

    "Io vado da voi"

    "Eterni in rete"

    "I ceci"

    Che ne pensi? Anche leggendo i commenti degli altri lettori ne ho imparati altri ;)
    Giacomo

    RispondiElimina