sabato 19 marzo 2011

Ellis e la Ventura

No, non l’avventura: la Ventura. La Simooo: quella de “L’isola dei famosi” e de “Quelli de il calcio”. 
Insomma avete capito di chi sto parlando. In tutta sincerità avrei fatto volentieri a meno di citarla, siccome non rientra tra i miei personaggi televisivi preferiti, ma se si è scomodato  pure  Bret Easton Ellis, l’autore di quel fenomenale romanzo che porta il titolo di American Psyco, allora bisogna prenderla in considerazione e segnalare questa curiosità letteraria.
Già. Ci piaccia  o meno, di curiosità letteraria si tratta. 
La signora, infatti, viene esplicitamente citata, all’interno del romanzo Glamorama del 1999, a pagina 713:  in quell'anno personaggio televisivo e balzata agli onori della cronaca vip in seguito alla spettacolarizzazione delle nozze con il calciatore Stefano Bettarini.
Be’ se anche il buon Bret ne ha subito il fascino, dovrò cambiare parere pure io.

9 commenti:

  1. Accidenti. Questa non la sapevo, certo che ne vengono fuori di sorprese.

    RispondiElimina
  2. nuova anche per me, per questo l'ho segnalata:-)

    RispondiElimina
  3. Questa devo girarla assolutamente ad un mio carissimo amico che ritiene American Psyco uno dei migliori libri di sempre!
    Temistocle

    RispondiElimina
  4. No ti prego... non riesco a sopportarla :-)

    E.

    RispondiElimina
  5. @Tim: fai pure.

    @ Emanuele Secco: oh, non dirlo a me, non la reggo proprio e guarda che mi combina il buon Bret:-(

    RispondiElimina
  6. L'avrà fatto per metterti alla prova ;-)

    E.

    RispondiElimina
  7. come dire: al peggio non c'è mai fine.

    RispondiElimina
  8. @ Il lettore seriale: già è proprio vero.

    RispondiElimina
  9. Ho letto Glamorama per metà circa e non è sicuramente il romanzo più riuscito di Ellis,il quale,mi spiace constatarlo,dopo quel capolavoro assoluto che è American Psycho,non si è mai più ripetuto neanche a livelli discreti,fatta eccezzione per Acqua dal sole (racconti).

    RispondiElimina