domenica 30 gennaio 2011

Noi siamo senza Dio: il punto della situazione

Bene! Sono arrivato a dieci capitoli. Più o meno a un terzo del romanzo Noi siamo senza Dio,  quindi mi prendo una pausa per fare il punto della situazione. 

I risultati sono incoraggianti. I commenti ricevuti sia in pubblico sia in privato mi danno morale, come infondono ottimismo le numerose visite che le varie puntate hanno ricevuto. I lettori sono quanto di più eterogeneo io potessi immaginare: uomini e donne, ragazzini e persone maturi. 

Come desideravo mi sono state segnalate le ingenuità più evidenti, dopotutto il romanzo non ha subito un editing professionale esterno e naturalmente alcuni difetti possono essere lampanti. Tuttavia l’aiuto che sto ricevendo è notevole e alcune note di encomio ricevute in privato da persone insospettate mi rendono alquanto fiero.

Insomma un risultato più che soddisfacente e non potrò mai ringraziare abbastanza alcuni amici del blog e blogger che si sono smazzati e si smazzano la lettura soltanto per il piacere di farlo.
Naturalmente domenica posterò l’undicesima puntata. Questo è soltanto una parentesi momentanea, anche per dare la possibilità a chi ancora non lo ha fatto di poter prendere il romanzo dall’inizio.
Di seguito vi metto i link della varie puntate:

6 commenti:

  1. Come anche per il racconto di Glauco, preferisco leggere il racconto finito. Quindi per ora copio e incollo (a meno che non ne farai una versione ebbok definitiva)
    Temistocle

    RispondiElimina
  2. Anch'io come Temistocle qui sopra sono un cultore del "tutto finito".
    Però per vedere se la cosa poteva piacermi - come sai - ho letto i primi 3 capitoli. E sì, quelli mi son piaciuti.

    Facendo due calcoli, quindi, il finale è previsto per giugno? O sbaglio? XD

    RispondiElimina
  3. Sì ragazzi per luglio preparo l'ebook
    questi post a puntate mi servono per una prima pulizia professionale del testo:-))

    RispondiElimina
  4. Con i miei tempi, lenti, leggerò ;)

    RispondiElimina