sabato 22 gennaio 2011

100 libri P.S.F.

È iniziato da appena una settimana e già le discussioni stanno rovinando il sonno a un bel po’ di persone…  Fzigerald, King, Harry Potter.  

E giù commenti su commenti. 


Insomma, bisogna convenire che quando nella testa del signor Gelostellato si accende un lampadina, l’alone che provoca illumina come il sole. 


100 libri P.S.F: un numero, un termine e un acronimo che sicuramente ci porteremo a spasso per i blog per tanto tempo, d’altro canto se l’idea di fondo del blogger friulano è quella di rompere le ossa alla classifica stilata dalla BBC  nel 2003 e farci sentire un po’ più figherrimi nelle conoscenze librarie, ci sarà ancora molto da divertirsi. 


Quindi non abbiate timori di sorta e, se ancora non lo avete fatto, immergetivi in questa nuova avventura. Per cominciare dovete dare un'occhiata al modus operandi e poi dovete assolutamente dire la vostra già sui cinquanta libri proposti. 


Coraggio e senza paura che lui ci guarda:-) 


5 commenti:

  1. Geniaccio, quella Stellinafreddolosa! :)
    Che dici, visto che si partecipa, almeno un acconto sulla figaggine ce lo dà anche se poi ne abbiamo letti meno della metà? XD

    RispondiElimina
  2. Iniziativa interessante :) Vedrò di darci un'occhiata!

    RispondiElimina
  3. Volo radente con giro della morte...se non faccio un po di moto non mi diverto, mo ci provo pure io, non assicuro il risultato...;-)

    RispondiElimina
  4. Io ho provato a darci un'occhiata, ma a dire il vero non ho capito che cosa dobbiamo fare noi utenti... proporre i titoli? commentare quelli già inseriti?

    RispondiElimina
  5. @ Giuda: una pacca sulle spalle ci arriva, dai, possibile che non lo faccia?:d)

    @ Eva: merita, Gelostellato vale tutto ciò che mette sul suoi blog:-)

    @ Mark: è un filone che ne sa una più del diavolo:-)

    @ Ariano: devi solamente considerare, dal tuo punto di vista, quale sia il libro imprescindibile da un autore, se nella lista dei primi 50 pubblicata qualcosa non ti quadra, segnalalo... se ne discute: è questo che vuole Gelo:-)

    RispondiElimina