lunedì 6 dicembre 2010

Proroga concorso

Magari mi arrivano tutti durante la giornata. Non lo so, potrebbe succedere. Al momento, tuttavia, mi sono giunti soltanto otto racconti e sono un po’ pochini. Il concorso si svolgerà lo stesso naturalmente, ma in tutta sincerità, aspettavo almeno una ventina di storie. Ma qualcosa non ha funzionato come doveva. Forse qualcuno  si è dimenticato… qualcuno si è fatto prendere dalla timidezza e quindi eccomi a prorogare di qualche giorno la chiusura del post dove inserire con un commento le storie partecipanti al concorso “Dedica un racconto al tuo autore preferito”.  
Cercate di capirmi, si trattava di un esperimento e non mi lamento dell’esito, ma qualcosa in più non guasterebbe. Quindi vi invito a farlo lasciando a disposizione il post per il ricevimento dei commenti sino alla mezzanotte di sabato. Oppure inseritelo in un commento a questo post. Vedete voi. Non ditemi, però, che siete bloccati dalla neve!

Questo post è soltanto una comunicazione, nel pomeriggio verrà postato l’articolo sui primati letterari.

9 commenti:

  1. il concorso l'avevo visto e mi ero ripromesso di partecipare, purtroppo la fine dell'anno è un periodo un po' bastardo (sia nel lavoro "vero" che in quello "letterario") e di tempo me ne rimane poco... senza considerare che un racconto "dedicato", anche se breve, secondo me richiede un po' di impegno per essere concepito.

    RispondiElimina
  2. Tranquillo Piscu, grazie lo stesso: pensa prima alle tue "cose", il mese di dicembre è sempre un carognone. :-)

    RispondiElimina
  3. Chiedo umilmente scusa, prosternandomi ai tuoi piedi (così basta o continuo?) ma avevo dimenticato la data di scadenza (mi succede anche col latte). Ho appena inserito il raccontino nel tuo post. Lo stile non ha niente a che fare coll'autore scelto, ma mi divertiva l'idea.
    Temistocle

    RispondiElimina
  4. Si infatti è il periodo dicembrino ad aver influito.
    Siamo tutti presi dalle ultime scadenze e dalle corse per i regali.
    Il mio raccontino l'ho postato,quelli che ho letto mi sembrano tutto buoni,comunque.

    RispondiElimina
  5. Grazie Tim, a proposito non avrai intenzione di vincere ancora? :D


    Nick, con te, non aggiungo nella... sei prezioso come il sole:-)

    RispondiElimina
  6. La vera verità è duplice: mi sono dimenticato e non ho avuto nessuna idea. Se riesco a cavare un emocromo da questa rapa, mando il risultato. Abbi fede! Anzi, resta laico. Ci faremo sentire noi… speriamo.

    RispondiElimina
  7. Visti, e soprattutto letti, gli altri contendenti, penso proprio di dover restare nelle retrovie questa volta. Poi, sai, dipende da chi è che deve giudicare. Ho degli amici, che in giro chiamano 'Gialli', che sarebbero ben contenti di farsi una cenetta a base di carne fresca, basta dargli qualche indirizzo, anche telematico, poi se la sbrigano loro ...
    Temistole

    RispondiElimina
  8. @ i giudizi dovrete darli voi, senza tanti commenti... come l'altra volte scegliere i tre racconti preferiti:-)

    Sarà più una giuria popolare immagine a decretare il vincitore:-)

    RispondiElimina