sabato 4 settembre 2010

H.P.Lovecraft e i giochi: un ebook gratuito di Matteo Poporat

Quanti giochi sono stati ispirati dalle opere di Howard Phillips Lovecraft?
Quanti modi diversi ci sono per incontrare (a un tavolo) un Grande Antico (e sperare di sopravvivere)?
Si può ridere dei Miti di Cthulhu (e sperare di sopravvivere)?

A queste e molte altre domande risponde “L’influenza di H.P.Lovecraft sul mondo ludico” di Matteo Poropat, pubblicato nel 2007 sulla rivista Necro della Cagliostro ePress e nel 2010 su Studi Lovecraftiani della Dagon Press.
Integrato da numerose illustrazioni e chiuso da un articolo di Pietro Guarriello (direttore della Dagon Press), è ora disponibile in PDF e acquistabile in print-on-demand.
Alcuni dei titoli di cui si parla nel saggio: Call of Cthulhu, Shadow of Cthulhu, Arkham Horror, Mythos, Call of Cthulhu Collectible Card Game, Cthulhu Skirmish, Munchkin Cthulhu, Alone in The Dark, CthulhuMUD, Dark Corners of the Earth.
L’opera è disponibile a questo indirizzo:
http://www.memoriedalbuio.com/?saggiolovecraft.html
Inoltre la versione in print-on-demand è acquistabile sul sito Lulu:
L'influenza di H.P.Lovecraft sul mondo ludico
Copertina morbida a colori
62 pagine, b/n, 6.5€
http://www.lulu.com/content/libro-a-copertina-morbida/l%e2%80%98influenza-di-hplovecraft-sul-mondo-ludico/9121382

Matteo Poropat nasce a Trieste nel 1974, è laureato in ingegneria informatica e lavora come sviluppatore presso una software house locale.
Da sempre appassionato di giochi e narrativa fantastica ha collaborato a vario titolo con Stratelibri, Nexus e Asterion Press e pubblicato il libro game Obscura Genesi (Boopen Edizioni).
Dal 2009 collabora come responsabile publishing per Edizioni XII e con altri autori emergenti, ai quali fornisce servizi editoriali.
I suoi lavori sono stati pubblicati sulla rivista Necro (Cagliostro ePress), su Studi Lovecraftiani (Dagon Press) e su un’antologia della Delos.
Il suo sito personale è: http://www.memoriedalbuio.com/

Nessun commento:

Posta un commento