giovedì 24 giugno 2010

Bollito misto

Ponete al fuoco una pentola con abbondante acqua salata e Pepe, unite Marchetti, Chiellini, Criscito, Cannavaro e Zambrotta, quando l'acqua ha raggiunto il bollore immergetevi Gattuso, Montolivo, Iaquinta, De Rossi, Di Natale, abbassate la fiamma e cuocete per un'ora Lippi; quindi aggiungete i panchinari.
Continuate la cottura a fuoco basso fino a quando i giocatori saranno cotti.
A parte cuocete la dirigenza, giornalisti accompagnatori e telecronisti (Bagni in testa).
Scolate i giocatori, tagliateli a pezzi, disponeteli su un piatto da portata e contornate con della purea di patate e della mostarda di frutta. Accompagnate il piatto con una bella Barbera o un Barolo d'annata.
Tenete presente che si tratta di un piatto forte, tipicamente invernale, adatto alle stagioni fredde; di conseguenza, in  questo periodo dell'anno, sono sicuramente preferibili e consigliabili gli “Asado” argentini, i “Churrasco” Brasiliani. Concludo il post, scrivendo che se proprio non volete abbandonare la cucina europea, potete scegliere una deliziosa Paella o un Gazpacho tipici della cucina regionale Spagnola; al limite dirottate su un panino con i wurstel e una bella birra fresca.

Nessun commento:

Posta un commento