giovedì 20 maggio 2010

Paura di avere paura


Credo mi abbia preso una mania per i sondaggi. Questa volta mi interessa sapere quali fobie abbiamo. Mi sa che è dovuto all'esperienza avuta durante il volo di ritorno da Malta qualche giorno fa. Non che io abbia paura a volare, ma la persona che avevo vicino sull’aereo della Easyjet era bianca come il latte e sudava addirittura dalle orecchie. Questo fatto mi ha fatto pensare un pochino alle fobie che ho accusato nel passato (ora non ne accuso più).
Da bambino avevo paura del buio. Una paura terribile. Non riuscivo proprio a scendere in cantina da solo. Mi tremavano le gambe e vedevo diavoli dappertutto. Paura superata verso i dieci anni.
Poi ho avuto paura delle alte quote: per un certo periodo, quando andavo in montagna, avevo il terrore a superare i passaggi esposti sui sentieri. Cercavo sempre di esulare da gite del genere. Per fortuna ho superato anche quella e ora sono un camoscio.
Poi ho avuto paura a fare gli “assolo” con il sassofono nella banda musicale e a parlare a un pubblico numeroso. Ho tremato quando ho avuto la prima esperienza con una ragazza e forse c’è stato anche dell’altro.
Ora, però, come ho scritto tra parentesi, è tutto passato. Giro di notte nelle strade da solo al buio e potrei fare il paracadutista. Le donne non mi spaventano e quando parlo in pubblico mi trasformo in un attore.
E voi? Avete qualche paura? Mettetevi alla prova. Nel sondaggio ne ho inserite quattro, le più comuni dal mio punto di vista, oltre a una generica. Eccole:
paura del buio – acluofobia,
paura di volare – aviofobia,
paura del sangue – emofobia,
paura degli spazi chiusi – claustrofobia.
Chiaramente, se la vostra fobia non rientra tra queste, cliccate su altro e poi aggiungete un commento sotto il post.
Ciao e buona paauurraa.

8 commenti:

  1. Paura del buio, anch'io, fino ai 9-10 anni.
    Paura di parlare in pubblico, tutt'ora (infatti non lo faccio).
    Poi qualche paura "minore", tipo quella delle scale troppo ripide o di alcuni insetti.
    Oltre a quelle classiche: paura della malattia (dei miei cari più che mia), paura di trovarsi i ladri in casa, etc etc.

    RispondiElimina
  2. @ Alex: quella delle scale troppo ripide non la conoscevo, però una mia amica non riesce ad attraversare i ponti sui torrenti.
    Ah, grazie:-)

    RispondiElimina
  3. Secondo me si deve distinguere fra le reali paure e ciò che non si sopporta. Il suffisso "fobia" viene usato non sempre nel suo giusto significato.
    Io non sopporto stare in luoghi pieni zeppi di gente, questo mi porta a non andare ai concerti, per esempio, ma NON ho paura della gente, semplicemente non la sopporto :)
    In alcuni casi, quindi, sarebbe da usare il prefisso "mis" (cfr. misantropia) che esprime l'odio, inteso come non sopportazione.
    Per fare un esempio concreto, quella che viene definita xenofobia secondo me dovrebbe essere chiamata misoxenia, perché finora abbiamo assistito a un odio reale verso gli stranieri, non a una paura in sé.

    RispondiElimina
  4. Grazie Daniele: bel commento.
    In realtà lo scopo del mio sondaggio era quello di verificare solo le paure più "comuni" e "banali"; concordo comunque con te nel considerare che un argomento del genere potrebbe essere ampliato e riferito ad aspetti molto più profondi e coinvolgenti.
    P.s. Spesso anch'io faccio fatica a stare in luoghi affollati.

    RispondiElimina
  5. Allora inserisco la paura del vuoto :)
    Andando in grotta, ho sempre avuto la paura del vuoto sotto i miei piedi e a nulla era servita la certezza di non cadere perché attaccato a una corda...

    RispondiElimina
  6. Grazie Daniele, del voto in parte, ma sopratutto per i commenti: mi hai fornito alcuni spunti per creare nuovi post. :-)

    RispondiElimina
  7. io...non ne ho neanche una...mi dispiace :-((..comunque..la Fobia..è una paura incontrollabile...anche qualcosa che per altri può essere stupida..come la paura..es: delle mosche..non si controlla..neanche con le assicurazioni che non c'è una mosca...ma se sei in un ambiente dove potrebbero esserci..non ci entri..non controlli questa paura...:-))

    RispondiElimina