sabato 13 febbraio 2010

Freddura di febbraio

Espansionismo umano

Dopo otto ore, una volta ritornato sull’astronave - prima ancora di togliersi la tuta, farsi una doccia fredda e spalmarsi il corpo con una crema rinfrescante - bevve una bella birra gelata, bestemmiò per qualche minuto tra sé e quindi esclamò a voce alta affinché gli altri lo sentissero: «Col cavolo domani torno sul sole a lavorare!»

1 commento:

  1. sicuro che sia una freddura?
    a me pare una calura...

    wuahahahaha
    :)

    RispondiElimina